Il figlio di Vasco Rossi a processo per un incidente stradale avvenuto nel settembre 2016: condannato a 1 anno e 10 mesi per lesioni e omissione di soccorso.

ROMA – Il figlio di Vasco Rossi, accusato di lesioni personale e omissioni di soccorso dopo un incidente avvenuto nel settembre 2016, al termine del processo è stato condannato a un anno e dieci mesi di carcere. Il pm aveva chiesto una condanna di due anni e otto mesi.

Super Green Pass, tutte le regole per viaggiare a Natale

Incidente a Roma, il figlio di Vasco Rossi a processo: condannato a 1 anno e 10 mesi

Davide Rossi, figlio di Vasco Rossi, è stato condannato a un anno e dieci mesi e alla revoca della patente per lesioni personali stradali gravi e omissione di soccorso stradale.

Condannato a nove mesi Simone Spadano, i ragazzo che si trovava in macchina con Davide Rossi al momento dell’incidente. Spadano è stato accusato di favoreggiamento. Il giovane aveva infatti dichiarato il falso dicendo di essere lui alla guida della macchina.

Tribunale Corte Costituzionale
Tribunale

L’incidente stradale a Roma

La vicenda risale al settembre 2016 ed è relativa ad un incidente stradale avvenuto a Roma, in zona Balduina. Secondo la ricostruzione, Rossi non si sarebbe fermato ad uno stop e si è scontrato con una macchina sulla quale viaggiavano due ragazze, rimaste ferite nell’incidente.

Secondo l’accusa. Davide Rossi si è allontanato dalla zona dell’incidente senza prestare soccorso alle altre persone rimaste coinvolte nello schianto.

In aula il figlio di Vasco Rossi aveva dichiarato di aver chiesto all’amico di fare il cid e di essersi intanto allontanato con l’altra ragazza che era in macchina con lui in quanto la giovane era molto scossa.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 12-10-2021


Chiedeva una nuova Norimberga per il governo, si dimette magistrato No Green Pass

Superman diventa bisessuale: la svolta arcobaleno nel nuovo fumetto