Mette la foto di Matteo Salvini come salvaschermo del computer, la professoressa gli mette la nota. Il ministro: “Un crimine terribile”.

Torna a far discutere Matteo Salvini, questa volta protagonista indiretto di un fatto accaduto in un liceo romano. Il ministro dell’Interno è stato scelto da uno degli alunni come salvaschermo del proprio computer. La scelta non sarebbe stata apprezzata dalla professoressa che ha punito il suo alunno con una nota che ha fatto discutere il web.

Foto di Salvini come salvaschermo del pc: la nota della professoressa a un alunno di un liceo romano

A condividere la notizia è stato lo stesso vicepremier leghista che ha condiviso l’immagine della nota sulla propria pagina Facebook. Non è stato specificato il nome del liceo in cui è avvenuto il curioso caso così come – ovviamente – per rispetto della privacy non sono stati resi pubblici i nomi dell’alunno salviniano e della professoressa intransigente.

All’accensione del pc di aula, la docente trova l’immagine di Matteo Salvini come salvaschermo“, recita la nota, probabilmente comminata per il fatto che gli alunni non abbiano osservato le norme che regolano l’utilizzo dei computer e non per a foto scelta come salvaschermo.

Matteo Salvini
Fonte foto: https://www.facebook.com/salviniofficial/?tn-str=k*F

Matteo Salvini: un terribile crimine: la foto di Salvini come salvaschermo

In un Liceo romano un’insegnante ha dato una nota sul registro per questo terribile crimine: la foto di Salvini come salvaschermo di un computer! Che paura!“, ha scritto il ministro dell’Interno sulla propria pagina Facebook.

Salvini divide la scuola

Nel bene o nel male, il nome del leader del Carroccio è stato spesso al centro di questioni avvenute nelle scuole italiane. Solo alcune settimane fa, infatti, un insegnante aveva assegnato un tema su “Come fare per cacciare” Matteo Salvini.


Incendio sul Monte Serra, arrestato il presunto piromane

Chieti, marijuana al posto dell’incenso: ricoverati prete e fedeli