La Protezione Antiritracciamento Avanzata è un potente strumento per la tutela della privacy messo a punto da Mozilla e presente in Firefox.

Navigare online senza venir tracciati è praticamente impossibile ma apprezziamo molto tutte quelle aziende che cercano di fare il possibile per aiutarci nel nostro vivere senza esporci troppo, complicando il tracciamento. Se utilizziamo Firefox abbiamo uno strumento in più: Mozilla ha appena lanciato una nuova modalità chiamata Total Cookie Protection o Protezione Antiritracciamento Avanzata che ci aiuterà nel nostro obbiettivo di diventare quanto meno visibili possibile nel mondo di internet.

Cos’è la modalità di protezione antirintracciamento avanzata in Firefox 86?

La modalità di protezione antirintracciamento avanzata, nella sua modalità restrittiva, è una funzione presente in Firefox a partire dalla release 86 ed è un potentissimo strumento per la privacy di noi utenti.

Questa modalità isola quasi tutti i cookie dei siti web, facendo si che non possano essere condivisi con nessun altro sito. Questa modalità possiede delle eccezioni che sfuggono a questo comportamento: questi sono i cookie cross site. Questi cookie non sono sempre necessari a scopi di tracciamento e pertanto possono anche aiutare l’utente, specie quando si tratta di effettuare il login in vari siti che condividono delle componenti (esempio: i diversi forum di un sito come il celebreforumcommunity condividono il sistema per il login)

Tali eccezioni momentanee permettono una grande protezione della privacy senza influenzare in maniera eccessiva la nostra esperienza di navigazione.

Questo approccio risolve dei problemi dati dal precedente sistema di controllo usato da mozilla chiamato ETP.
Il sistema ETP permetteva al browser di bloccare i cookie usando come base una lista di 3000 tracker diversi definiti come pervasivi e comuni nella navigazione di tutti i giorni. Questo sistema, per quanto intuitivo, era comunque aggirabile in diversi modi: tra liste che si aggiornano lentamente e nomi di dominio cambiati all’improvviso, il sistema ETP iniziava un po’ a mostrare il fianco.

Il nuovo approccio di Firefox si presenta come la soluzione perfetta per chi richiede maggiore privacy dalla sua navigazione senza dover sacrificare l’immediatezza.

Per ottenere un risultato quanto migliore possibile possiamo accoppiare questo sistema antirintracciamento avanzato a delle estensioni per limitare il monitoraggio e bloccare la comparsa di pubblicità: parliamo di estensioni come ublock origin, adnauseam, umatrix, noscript, clearurls, privacy badgere così via.

Come attivare la modalità di protezione totale dai cookie di Firefox.

Per poter utilizzare questa modalità di protezione sul proprio browser è necessario seguire una procedura piuttosto semplice.

Apriamo il browser sul nostro computer e facciamo clic sul menu hamburger presente nell’angolo in alto a destra dello schermo (da desktop). Facciamo clic sulla voce opzioni e, dalla colonna sinistra, facciamo clic su privacy e sicurezza.

Questa sarà la schermata principale per la gestione dei cookie dall’interno del browser. Facciamo clic sulla voce restrittiva e poi facciamo clic sul pulsante ricarica le schede per attivare ufficialmente il nuovo livello di protezione.

Protezione Antiritracciamento Avanzata

Ecco fatto, ora avremo attivato la protezione antirintracciamento avanzata in modalità restrittivasu Mozilla Firefox.

Fonte foto copertina: https://mozilla.design/press-assets/


Cinque siti per scaricare filmati liberi da diritti

Ecco un’alternativa a Google Maps attenta alla privacy