Guerra in Ucraina, Stati Uniti e Ue preparano un nuovo pacchetto di sanzioni contro la Russia. Putin allerta il sistema difensivo nucleare.

Di fronte alla minaccia di esclusione di alcune banche dal sistema SWIFT, Putin ha deciso di mettere in stato di allerta il sistema nucleare. Nello specifico il presidente russo ha ordinato l’allerta del sistema difensivo. Una minaccia esplicita al mondo occidentale.

Vladimir Putin
Vladimir Putin

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

I problemi dell’esercito russo

La campagna ucraina della Russia sta andando peggio del previsto. Putin ipotizzava di prendere Kiev in due o tre giorni, invece siamo arrivati al quarto giorno di guerra. Alcuni obiettivi strategici ancora non sono stati conquistati e la battaglia di Kiev è ancora all’inizio. E a Kiev si combatterà strada per strada, casa per casa.

Guerra Ucraina
Guerra Ucraina

La guerra psicologica e la guerra delle sanzioni

La speranza del Cremlino è quella di vincere la guerra psicologicamente. Putin vuole convincere Zelensky a trattare e per questo motivo gli ha offerto la possibilità di negoziare. In una piccola località della Bielorussia, Paese che ha sostenuto l’offensiva russa. Il presidente ucraino tentenna e la guerra prosegue.

A questo punto entrano in gioca gli Stati Uniti, l’Ue e la NATO. Per frenare la Russia l’unica strada che i leader occidentali sono disposti ad intraprendere è quella delle sanzioni. L’alternativa alle sanzioni, ha specificato Biden, è la terza guerra mondiale.

Joe Biden
Joe Biden

Putin allerta il sistema difensivo nucleare contro la minaccia delle sanzioni

Le prime sanzioni non hanno avuto effetti concreti. Mosca non ha tentennato. Putin invece ha deciso di mostrare i muscoli di fronte all’ipotesi dell’esclusione di alcune banche russe dal sistema SWIFT.

Putin ha definito “illegittime” le sanzioni comminate alla Russia. “I Paesi occidentali non sono stanno prendendo azioni economiche non amichevoli contro il nostro Paese, ma i leader dei principali Paesi della Nato stanno facendo dichiarazioni aggressive sul nostro Paese“, ha aggiunto il Presidente russo. e alle parole, ancora una volta, ha fatto seguire i fatti. In particolare ha deciso di mettere in allerta il sistema difensivo nucleare. Si tratta di una mossa fortemente simbolica. Una minaccia vera e propria. Resta da capire ora Putin cosa sia disposto a fare e fino a che punto è disposto a spingersi.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 27-02-2022


Ucraina, Zelensky: “No ai negoziati in Bielorussia”. Ultimatum di Mosca

Von der Leyen, “Per la prima volta l’Ue finanzierà l’acquisto e la consegna di armi per un Paese sotto attacco”