Quali sono i rimedi naturali per il prurito intimo femminile

Le donne soffrono spesso di prurito intimo: per non ricorrere a farmaci chimici, ci sono alcuni rimedi naturali che è possibile adottare

chiudi

Caricamento Player...

Alle donne può capitare molto spesso di soffrire di prurito intimo: le cause possono essere molteplici. Ad esempio, può trattarsi di un’irritazione superficiale, ma anche di infezioni più serie da batteri, nel qual caso è sempre bene rivolgersi ad un ginecologo.

Ma se il prurito è dovuto a cause contingenti, si possono provare alcuni rimedi naturali, i cosiddetti “rimedi della nonna”, che aiutano a dare sollievo e ad eliminare il problema.

Innanzitutto si possono usare alcuni accorgimenti, come ad esempio indossare della biancheria di cotone, non colorata, e usare il preservativo durante i rapporti sessuali (se non si è allergiche al lattice). Inoltre bisognerebbe curare l’igiene intima usando detergenti a ph fisiologico neutro.

In più, si possono fare lavande con acqua fresca e aceto bianco; un altro rimedio molto efficace per ripristinare l’equilibrio della flora vaginale è usare lo yogurt. Sono utili a lenire il prurito anche la canfora, la camomilla e la borragine: in erboristeria si possono trovare oli e pomate realizzate con questi ingredienti.