Ogni quanto cambia l’auto un italiano in media? E quante macchine possiede nel corso della propria vita? Ecco cosa dicono le statistiche.

Il momento dell’acquisto di un’auto nuova è sempre molto emozionante (oltre che dispendioso) e, per quante macchine si comprino nel corso di una vita, è semplice ricordarsi quelle che si hanno avuto: a ognuna di esse sono sempre associate dei ricordi (anche se magari non tutti positivi) che creano un legame affettivo con il proprio mezzo. Vi siete mai chiesti quante auto possiede in media una persona nel corso della vita? E ogni quanto si cambia l’automobile? Qui di seguito ecco tutte le risposte a queste domande e non solo.

Quante auto ha una persona nella vita

Secondo alcuni studi, un italiano possiede in media durante la propria vita 5 automobili diverse (possono essere sia macchine nuove o auto usate). La prima auto la si acquista in media a 25 anni nel nord Italia, a 26 nel centro e dai 27 in su al sud. Non ci sono invece differenze significative per quel che riguarda uomini e donne, l’età media dell’acquisto della prima macchina è infatti la stessa in tutto il Paese.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

Automotive
Automotive

Stando a quanto raccontano le statistiche, la prima auto è anche quella che dura di più, quella che la si cambia dopo il maggior numero di anni. I motivo per cui questo avviene sono vari: si presta maggiore attenzione proprio per il fatto che è la prima e c’è da considerare anche il fattore economico.

Quando cambiare l’auto? Per gli italiani ogni 7 anni

Non c’è una regola su ogni quanto cambiare l’auto, molto dipende dall’utilizzo che ogni persona ne fa, da quanti chilometri percorre, dalle esigenze lavorative o famigliari, dalle condizioni generali del mezzo e da molti altri fattori. Di questo ce ne occuperemo però più avanti. E’ però interessante la statistica su quando gli italiani decidono di cambiare l’automobile.

Le statistiche dicono che, a livello nazionale, gli italiani cambiano l’automobile una volta ogni 7 anni o 7 anni e mezzo. Il 15% degli italiani la cambia addirittura prima, ogni 5 o 6 anni: questo è dovuto anche alle particolari forme di finanziamento che, al momento dell’acquisto di un’auto nuova, vengono proposte dalla maggior parte delle concessionarie che favoriscono il cambio del veicolo dopo pochi anni.

Cabriolet economiche
Cabriolet economiche

Ma chi cambia più spesso l’auto? In questo caso non c’è uniformità tra uomini e donne nelle statistiche, i primi la cambiano decisamente di più rispetto alle seconde. In media un uomo in Italia cambia il proprio veicolo dopo 6 anni e mezzo, una donna invece dopo 8 anni e mezzo. Poi ovviamente ci sono le varie eccezioni, chi preferisce cambiare l’auto dopo 3 anni, chi preferisce invece cambiare l’auto dopo 15 anni.

Perché cambiare l’auto?

Vediamo ora quando, per gli italiani, è arrivato il momento di cambiare la macchina. Il motivo principale è il numero di chilometri effettuati con la propria vettura. Al secondo posto di questa graduatoria ci sono invece le esigenze familiari cambiate, come la nascita dei figli che inducono ad acquistare auto grandi come station wagon o suv.

Al terzo posto dei motivi per cambiare l’automobile ci sono i danni riportati dalla propria vettura dopo un incidente. E poi c’è la semplice voglia di guidare un veicolo nuovo, la voglia di cambiare.


Formula 1, Verstappen il più veloce in FP3. Leclerc nono, Sainz a muro

Formula 1, pole position di Verstappen in Olanda. Hamilton prima fila. Leclerc sesto, Sainz settimo