Cristiano Ronaldo in Italia: sorridono tutti… tranne il fisco

Cristiano Ronaldo alla Juventus: stipendio faraonico e tasse ridotte. Ecco quanto pagherà Cr7 al fisco italiano.

Possiamo dirlo: dopo l’ufficialità del trasferimento di Cristiano Ronaldo alla Juventus, in tutta Italia è scoppiato il fenomeno Cr7. I tifosi della Juve sono in delirio, gli altri si dividono tra chi sorride pensando allo spettacolo che regalerà il portoghese in campo e chi invece, in linea con la tradizione tutta italiana, rosica. Il dato di fatto è che tutti ne parlano.

Cristiano Ronaldo alla Juventus: lo stipendio

Sorride ovviamente anche Cristiano Ronaldo, il quale ha spinto fortemente per vestire la maglia della Juve. Un colpo di fulmine con la vecchia Signora che gli farà risparmiare anche un bel po’ di milioni. Insomma, chi non vorrebbe una bella donna che non prosciuga il conto in banca? Facile ironia a parte, il colpo del secolo, oltre a portare 120 milioni in quattro anni nelle casse di Cristiano Ronaldo, permetterà a Cr7 di risolvere i suoi storici problemi con il fisco. Insomma sorridono tutti, un po’ meno il fisco italiano.

Cristiano Ronaldo
fonte foto https://twitter.com/realmadridfra

Quanto pagherà Cristiano Ronaldo al fisco italiano

In base alla nuova normativa fiscale introdotta nel 2017, Cristiano Ronaldo dovrà pagare al fisco centomila euro sui redditi extra-italiani. Il discorso non riguarda dunque lo stipendio che percepirà dalla Juve. Ma c’è un però. Solo nel 2017 Cr7 ha fatturato, senza considerare lo stipendio, 54 milioni di euro circa. Su queste cifre da capogiro Ronaldo se la caverà con il famoso forfettario da 100mila euro. Considerando che in Spagna avevano chiesto una condanna a due anni di reclusione e una multa da 18 milioni di euro, beh, dall’operazione ci hanno guadagnato tutti.

fonte foto https://twitter.com/realmadridfra

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 12-07-2018

Nicolò Olia

X