Rabiot, il piano di Leonardo: portarlo al Milan a parametro zero

Il centrocampista del Psg non ha intenzione di rinnovare il contratto con i francesi. Rabiot è nel mirino del Milan: Leonardo conosce bene l’entourage del giocatore e punta a prenderlo a parametro zero.

Adrien Rabiot è stato tra i giocatori attenzionati dal Milan nella sessione di mercato che si è chiusa venerdì scorso. Il centrocampista francese era considerato l’alternativa a Milinkovic-Savic ma poi, come ha spiegato il dt rossonero Leonardo, i vincoli del FFP hanno impedito al club di via Aldo Rossi di affondare il colpo.

La situazione contrattuale

Rabiot ha il contratto in scadenza con il Psg al 30 giugno 2019 e al momento le percentuali di rinnovo sono bassissime. L’ingaggio attuale del giocatore è di 2 milioni mentre il club parigino ha messo sul piatto un fortissimo adeguamento a 5 milioni a stagione.

Adrien Rabiot
Fonte foto: https://www.facebook.com/CrazyFootball2/

Il piano di Leonardo

Secondo quanto scrive La Gazzetta dello Sport, il direttore tecnico Leonardo ha un forte ascendente su Rabiot, avendo lui stesso trovato l’accordo nel 2014 con l’entourage del classe ’95, rappresentato dalla madre, quando il dirigente brasiliano era il ds del Psg. Pertanto, il Milan punta a acquisire le prestazioni del giocatore a parametro zero, cosa che darebbe una bella boccata d’ossigeno al bilancio rossonero. Un piano che aggirerebbe la trattativa col Psg, il quale vuole il rinnovo a tutti i costi. Il piano non è semplice, anche perché all’estero il mercato è ancora aperto e potrebbe esserci un blitz del Barcellona. Molto passa chiaramente dalla volontà e dalle ambizioni tecnica di Rabiot.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 20-08-2018

Fabio Acri

X