Rabiot, l’alternativa del Milan al (quasi) impossibile Milinkovic-Savic

Nelle ultime ore di mercato, i rossoneri potrebbero tentare l’assalto per l’ultimo colpo a centrocampo. Adrien Rabiot, in scadenza col Psg, può essere più fattibile del serbo della Lazio.

Dopo Laxalt e Castillejo, il dt rossonero Leonardo potrebbe ancora non aver concluso il mercato del Milan. Come noto, la rosa di Gattuso necessiterebbe di un altro tassello a centrocampo, dopo l’acquisto di Bakayoko. Soprattutto se arrivasse l’accordo con Montolivo per la risoluzione del contratto. A quel punto, la coperta in mediana sarebbe alquanto corta.

Milinkovic-Savic
Fonte Foto: https://www.facebook.com/Calciomercato24Official/

Tra il francese e il serbo

Nelle ultime ore si sono rincorse varie voci di mercato, una delle quali riguarderebbe la possibile presenza di Leonardo a Roma. Rumor che alimenterebbe le flebili speranze di vedere Milinkovic-Savic in rossonero: per il serbo, in via Aldo Rossi sono pronti a impegnarsi per un prestito di 40 milioni con successivo riscatto a 80 milioni. Più “facile”, se possibile, arrivare a Adrien Rabiot. Il francese classe ’95 non ha intenzione di rinnovare il contratto con il Psg in scadenza al 30 giugno 2019. Leonardo conosce il centrocampista mancino fin dai tempi in cui il brasiliano era direttore sportivo del club transalpino.

Carta Ricardo Rodriguez?

L’acquisto di Laxalt ha avanzato l’ipotesi di una possibile partenza di Ricardo Rodriguez anche se il club rossonero ha spiegato che l’acquisto dell’uruguaiano si intreccia all’allungamento dei tempi di recupero di Strinic. L’ex Wolfsburg, valutato oltre 30 milioni, darebbe sostanza all’ultimo colpo di mercato del Milan.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 16-08-2018

Fabio Acri

X