La vicenda è quella di una ragazza di 28 anni in coma dopo un bypass gastrico. La ragazza si era sottoposta a due interventi.

Ha deciso di muoversi per vie legali il marito della ragazza di 28 anni in coma dopo un bypass gastrico. I legali dell’uomo hanno presentato una denuncia presso il Commissariato di Polizia di Marcianise per fare luce sulla vicenda.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Caserta, ragazza di 28 anni in coma dopo bypass gastrico

Il caso è quella di Angela, una ragazza di 28 anni e madre di due figli residente in Provincia di Caserta, a Santa Maria Capua Vetere per la precisione. La donna si è sottoposta a due interventi chirurgici in quanto voleva dimagrire. Poi è stata ricoverata in gravi condizioni nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Caserta.

In seguito al primo intervento la ragazza ha avuto la febbre, nausea con forti conati di vomito e problemi respiratori. In seguito alla seconda operazione chirurgica il quadro clinico della ventottenne è precipitato fino al ricovero e al terzo intervento, durato cinque ore.

Le condizioni di salute della ventottenne, secondo quanto appreso, sarebbero precipitate per un’infezione che ha interessato diversi organi.

Ambulanza
Ambulanza

Il marito sporge denuncia

Il marito della ventottenne ha deciso di muoversi per vie legali. Gli avvocati che lo assistono hanno presentato denuncia al Commissariato di Polizia di Marcianise per fare luce sulla vicenda e per capire se il ricovero sia in qualche modo legato agli interventi che ha affrontato la giovane. Ora la Procura potrebbe aprire un’inchiesta. È possibile che l’ipotesi di reato possa essere quella di lesioni colpose gravissime.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 09-02-2022


Omicidio Cerciello Rega, i messaggi tra i Carabinieri: “Fategli fare la fine di Cucchi”

Mascherine al chiuso, non escluso l’obbligo ad aprile