Il ranking ATP di tennis premia gli italiani dopo gli Australian Open: Berrettini sale in sesta posizione. Sinner si conferma nella top ten.

ROMA – Buone notizie dal ranking ATP di tennis per gli italiani dopo gli Australian Open. Matteo Berrettini con la semifinale è salito in sesta posizione superando Andrey Rublev ed ora punta la top five, ma non sarà semplice visto che Nadal non ha nessuna intenzione di lasciare la sua posizione.

Nessuna particolare novità, invece, per Jannik Sinner. L’altoaltesino con il quarto di finale ha conservato la decima posizione ed ora spera in futuro di mettere la freccia su Ruud e Auger-Aliassime per conquistare l’ottavo posto in classifica.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Djokovic davanti a tutti

La sconfitta in finale non ha permesso a Medvedev di salire in prima posizione. Ora il russo si trova a poco meno di 1000 punti da Djokovic ed è chiamato a non sbagliare in futuro per provare a raggiungere la vetta di questa classifica anche se non è per nulla semplice.

Si accende anche la sfida per il podio. Zverev, infatti, è insidiato sia da Tsitsipas e Nadal ed è chiamato a non sbagliare più per provare a conservare la terza posizione nel Ranking ATP.

Novak Djokovic
Novak Djokovic

Italia protagonista

Come detto, l’Italia vuole essere assolutamente protagonista in questa stagione. Berrettini e Sinner hanno come principale obiettivo quello di conservare le prime dieci posizioni, ma per Jannik c’è la grande possibilità di entrare tra i primi otto per avere la certezza di disputare le ATP Finals.

Il cammino, come detto, non è assolutamente semplice per diversi motivi. Ma i due italiani hanno iniziato nel migliore dei modi la stagione ed ora vogliono continuare il proprio percorso in questa annata per provare a centrare gli obiettivi prefissati e soprattutto confermarsi tra i migliori al mondo.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 31-01-2022


Australian Open, Nadal vince in rimonta al quinto set: 2-6, 6-7, 6-4, 6-4, 7-5 contro Medvedev

Matteo Berrettini al Festival di Sanremo 2022