Alla scoperta di Raoul Bova: dalla piscina al cinema. L’ex promessa del nuoto che è venuto alla luce della ribalta grazie al ruolo cinema.

ROMA – Buon compleanno a Raoul Bova. Il 14 agosto del 1971 a Roma nasceva uno degli attori più importanti del cinema italiano. Prima di intraprendere la carriera cinematografica, aveva dedicato la vita al nuoto. In piscina ha conquistato a 15 anni il campionato italiano giovanile nei 100 metri dorso ma con il passare del tempo i successi sono diventati sempre più rari e così ha deciso di lasciare l’acqua ed iniziare ad allenare presso il corpo dei Bersaglieri.

Raoul Bova attore: la carriera del romano

L’avventura come istruttore di nuoto è terminata nel 1992, quando ha fatto l’esordio come attore nel film Mutande Pazze. Dopo un anno di piccole scene, nel 1993 Carlo Vanzina gli ha affidato il ruolo da protagonista in Piccolo Grande Amore. Questa pellicola lo ha lanciato al grande cinema tanto che nei primi anni 2000 ha iniziato a lavorare anche in lavori americani come Aveging Angelo con Sylvester Stallone e Sotto il sole della Toscana con Dian Lane.

Tra i film più importanti della sua carriera troviamo sicuramente The Tourist, al fianco di Angelina Jolie e Jonny Deep, Angeli – Una storia d’amore Come un delfino – la serie. Anche se Raoul Bova dalle ragazzine verrà ricordato per i ruoli in Scusa ma ti chiamo amore e Scusa ma ti voglio sposare.

Raoul Bova: moglie, figli e vita privata

La vita privata di Raoul Bova è stata sempre al centro del gossip. Dopo essere stato impegnato con l’attrice Romina Mondello, nel 2000 l’attore si è sposato la veterinaria Chiara Giordano, dalla quale ha avuto due figli: Alessandro Leon (nato nel 2000) e Francesco (nato nel 2001). La loro relazione è terminata nel 2013.

Nello stesso hanno si è fidanzato con l’attrice Rocío Muñoz Morales. I due si sono conosciuti sul set di Immaturi-Il viaggio e nel 2015 è nata la loro prima figlia Luna.

Cinque curiosità su Raoul Bova

Di seguito cinque notizie curiose sull’attore romano

• Ha chiare origini del Sud. Il padre è nato a Roccella Jonica mentre la mamma ad Acerra.

• Nel 2017 è stato condannato a un anno e sei mesi per reati fiscali.

• È molto legato alla Sabina. Possiede una villa presso Rieti e molto spesso risiede nell’abitazione di famiglia a Varco Sabino.

• È attivo nella beneficenza. Ha partecipato a diversi derby del cuore e nel 2007 è stato protagonista del calendario dell’Associazione Italiana Persone Down.

• Nel 2010 è stato nominato Ambasciatore di buona volontà dalla FAO.

Di seguito il video con un’intervista a Raoul Bova

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cinema Nuoto people Raoul Bova Rocio Munoz Morales

ultimo aggiornamento: 14-08-2018


Tanti auguri a Danilo Gallinari, il Gallo del basket mondiale

Chi è Fernando Alonso, il due volte campione del mondo di Formula 1