Rapina choc in un ristorante in provincia di Napoli. I malviventi hanno puntato le armi anche contro i bambini.

NAPOLI – Rapina choc in un ristorante in provincia di Napoli. Come evidenziato da un video riportato dal consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli, due malviventi entrano in un ristorante a Casavatore e puntano le armi contro tutti i clienti (anche bambini) per farsi dare quanto in loro possesso.

L’episodio è avvenuto nella giornata di sabato 9 ottobre 2021 intorno alle 22:30 e le immagini sono state riprese dalle telecamere di videosorveglianza del locale.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Rapina nel Napoletano, indagini in corso

E’ stata aperta un’indagine per accertare meglio quanto successo. I carabinieri stanno cercando di risalire ai responsabili di questa rapina. Sono già stati ascoltati i presenti e i titolari del locale e, dalle prime informazioni, i delinquenti hanno utilizzato un kalashnikov. Il bottino è di quattro orologi e una collana d’oro.

Carabinieri
Carabinieri

Borrelli: “Un episodio gravissimo”

Duro anche il commento del consigliere regionale della Campania, Francesco Emilio Borrelli: “Come è possibile vedere dalle immagini, i due criminali non si sono fatti scrupolo di puntare le armi nei confronti delle famiglie presenti con bambini al seguito seduti a tavola per cenare. Senza porsi neanche un attimo il problema di poter scatenare l’inferno nei confronti delle famiglie inermi hanno continuato ad agire con un fucile e un mitragliatore puntati sui presenti“.

Un episodio gravissimo – ha aggiunto il politico – sul quale le forze dell’ordine devono fare chiarezza al più presto assicurando questi delinquenti alla galera. Oramai la violenza nel Napoletano è fuori controllo e i rischi di trovarsi coinvolti in una sparatoria sono diventati inaccettabili. Ora bisogna mettere in campo tutte le risorse possibili per fronteggiare la criminalità in città e in provincia […]. Il titolare mi ha parlato di un episodio molto grave che si poteva trasformare in una vera e propria strage“.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 11-10-2021


Scontri a Roma, agente picchia dimostrante: denunciato

Chiedeva una nuova Norimberga per il governo, si dimette magistrato No Green Pass