Rapporto Cgia Mestre bollette non pagate: le cifre ufficiali

Fisco, quasi 8 miliardi di bollette non pagate tra Imu, Tasi e acqua

Il rapporto della Cgia di Mestre sulle bollette non pagate. Evasi quasi 8 miliardi tra Imu, Tasi e acqua. Il record nel Mezzoggiorno.

MESTRE (VENEZIA) – Il rapporto della Cgia di Mestre sulle bollette non pagate ha evidenziato una ‘morosità’ di quasi 8 miliardi di euro tra Imu, Tasi e acqua. Una cifra sicuramente molto importante per il nostro Paese che continua ad attraversare non un momento semplice dal punto di vista economico.

Se una gran parte di questi mancati pagamenti fosse recuperata – ha commentato Paolo Zabeo – molto probabilmente ci sarebbe la possibilità di abbassare le tasse locali e le tariffe dell’acqua a tutti. Soprattutto nel Mezzogiorno, che presenta una incidenza sul mancato pagamento totale pari al 40%. Si tratta di 10,5 punti in più della media registrata al Centro e 11 in più rispetto a quella del Nord“.

La differenza tra Nord e Sud

Il documento ha messo in evidenza per l’ennesima volta un divario tra Nord e Sud. Le regioni più virtuose fanno parte del Settentrione con il Piemonte che ha registrato solo il 21,7% ma ancora meglio Lombardia (20,6%), Liguria (18,3%) ed Emilia Romagna (17,8%). Quest’ultima occupa l’ultimo posto in questa speciale classifica.

La propensione di evasione maggiore è stata registrata in Calabria con oltre il 43,2%. Sul podio Campania (38,5%) e Sicilia (36,6%). Ma, come detto in precedenza, è l’intero Meridione a comandare questa graduatoria con il 40% delle bollette non pagate rispetto al complessivo.

Soldi
fonte foto https://pixabay.com/photos/euro-money-bank-note-checkout-1306189/

I dati del Ministero

Il rapporto della Cgia al momento non trova conferme ufficiali. Gli ultimi dati pubblicati dal Ministero dell’Interno risalgono al 2016 quando la stima evasione Imu-Tasi ammontava a 5,1 miliardi di euro. In questo caso, però, dobbiamo segnalare quasi una parità tra Nord e Sud con i proprietari del Settentrione che non avevano pagato 1,87 miliardi mentre la cifra del Sud sia aggirava intorno a 1,81 miliardi. Ancora più bassa quella del Centro che era 1,4 miliardi.

fonte foto copertina https://pixabay.com/photos/euro-money-bank-note-checkout-1306189/

ultimo aggiornamento: 09-12-2019

X