Il governo interviene contro il caro bollette e stanzia un miliardo per la rateizzazione in dieci soluzioni.

Via libera alla rateizzazione contro il caro bollette: il provvedimento è stato inserito nel maxi emendamento del governo alla manovra. Per contrastare l’aumento del costo delle bollette, l’esecutivo ha stabilito che sarà possibile rateizzare il pagamento in rate.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Emendamento alla manovra economica, via libera alla rateizzazione delle bollette contro l’aumento dei prezzi di luce e gas

L’emendamento prevede che le famiglie potranno rateizzare il pagamento delle bollette di luce e gas in arrivo con fatture emesse da gennaio ad aprile in dieci soluzioni. Quindi sarà possibile pagare in dieci rate. Nel testo è specificato che nel caso in cui un utente domestico fosse inadempiente le imprese dovranno offrire un piano di rateizzazione senza applicare interessi. Per la misura il governo mette sul piatto della manovra circa un miliardo di euro.

Ricordiamo che contro il caro bollette le famiglie meno abbienti possono usufruire anche del bonus bollette, entrato in vigore alla fine del mese di luglio del 2021 e che consiste in uno sconto sul totale del costo della bolletta.

Bollette
Bollette

La strategia contro l’aumento del prezzo dell’energia

Si tratta di una mossa per contrastare nell’immediato il caro bollette causato dall’aumento del costo dell’energia, tema affrontato anche in occasione del Consiglio europeo del 16 dicembre, con la discussione che però è terminata con una clamorosa fumata nera.

Il confronto tra governo e sindacati

Non solo. Il caro bollette è stato anche al centro dell’acceso confronto tra il governo e i sindacati, sfociato poi nello sciopero generale che ha paralizzato mezza Italia.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 17-12-2021


Open Arms, la seconda udienza del processo contro Matteo Salvini

Salvini, “Draghi resti premier. Berlusconi? Se ha i numeri…”