La cerimonia di proclamazione di Re Carlo III è iniziata alle 11 nel Palazzo di St. James.

Dopo nemmeno 48 ore dalla morte di Elisabetta II è stato proclamato Re Carlo III, primogenito della Regina. La mattina del 10 settembre 2022 alle 11 (ora italiana) al Palazzo di Saint James l’ex principe di Galles erede al trono diventato Re del Regno Unito all’età di 73 anni. Carlo ha accettato subito la corona, come voleva sua madre.

Alla cerimonia ha presenziato i membri del Privy Councul, ovvero parlamentari di alto profilo, funzionari pubblici del Commonwealth e il sindaco di Londra.

L’incoronazione ufficiale di Carlo III avverrà solo dopo i funerali di Stato della Regina Elisabetta ma potranno passare anche diversi mesi.

Il consiglio ha firmato la proclamazione invitato dalla conservatrice Penny Mordaunt in qualità di Lord President del Privy Council. Il primo a firmare la proclamazione è stato il nuovo erede al trono, il figlio del Re il principe di Galles William. A seguire la moglie Camilla, la regina consorte.

Questa mattina Carlo III è stato proclamato Re del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord e degli altri reami del Commonwealth. Alla fine del suo giuramento, Carlo III lo ha sottoscritto. I testimoni, partendo da William, hanno firmato il giuramento del nuovo Re. Per la prima volta la cerimonia di proclamazione è stata trasmessa in diretta tv. Oggi il nuovo sovrano avrà i suoi primi incontri ufficiali con il governo.

Inizia ufficialmente il regno di Re Carlo III.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 10-09-2022


Zaporizhzhia, blackout nella centrale nucleare 

Energia: Gazprom più morbida con la Germania