Aumentano le Regioni in zona Gialla: quali territori cambiano colore dal prossimo 20 dicembre. E chi rischia la zona Arancione…

Sono quattro le Regioni che passano in zona Gialla da lunedì 20 dicembre alla luce dei dati del monitoraggio Iss del 17 dicembre: si tratta di Marche, Liguria, Veneto e Trento.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le Regioni in zona Gialla da lunedì 20 dicembre

Il cambio di colore è stato stabilito dall’ordinanza firmata dal Ministro della Salute Roberto Speranza al termine della cabina di regia sul monitoraggio del 17 dicembre.

In base all’ordinanza firmata dal Ministro Speranza, dal 20 dicembre passano in zona Gialla Marche, Liguria, Veneto e Pa di Trento. Queste Regioni si uniscono alla Provincia autonoma di Bolzano, al Friuli Venezia Giulia e alla Calabria, che già si trovano in zona Gialla.

Questi territori superano i limiti massimi relativi all’incidenza e al numero dei ricoveri in area medica e in terapia intensiva. Ricordiamo che il passaggio dalla zona Bianca alla zona Gialla avviene quando:

l’incidenza settimanale supera i 50 casi per 100.000 abitanti
il tasso dei posti letto occupati in area medica supera la soglia del 15%
il tasso dei posti letto occupati in terapia intensiva supera la soglia del 10%.

Coronavirus
Coronavirus

L’Italia verso il giallo

Prosegue quindi il lento ma progressivo peggioramento della situazione epidemiologica in Italia, confermato anche visivamente dal crescente numero di Regioni che passano dalla zona Bianca alla zona Gialla. E secondo le stime entro Capodanno non solo potrebbe aumentare il numero di Regioni in area gialla ma potrebbero anche esserci le prime zone arancioni.

Lazio, Lombardia ed Emilia Romagna potrebbero arrivare in zona Gialla prima della fine dell’anno. Il Friuli Venezia Giulia oscilla tra il Giallo e l’Arancione ma il Presidente Fedriga assicura che non ci sarà nessun cambio di colore.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

coronavirus

ultimo aggiornamento: 17-12-2021


Roma, donna aggredita e sfregiata con l’acido: indagini in corso

Vaccino Covid, dose ridotta per i bambini che compiono 12 anni dopo la prima