Trenitalia prepara la ‘fase 2’: obbligo della mascherina e rispetto della distanze.

ROMA – La ‘fase 2’ è ormai alle porte e Trenitalia si sta preparando ad accogliere i pendolari ma anche tutti gli studenti e i lavoratori che sono pronti a ritornare nella propria residenza in attesa della ripresa completa dell’attività.

L’azienda italiana non ha nessuna intenzione di farsi trovare impreparata e per questo sono in fase di definizione le regole e le modalità per viaggiare a bordo della Freccia e degli Intercity.

Dall’obbligo di mascherina al rispetto della distanza

Per salire sul convoglio bisogna indossare obbligatoriamente la mascherina con l’azienda che consiglia anche i guanti monouso. La novità principale è rappresentata dall’introduzione del biglietto elettronico con la prenotazione che diventa obbligatoria.

Una decisione presa per conoscere le generalità dei passeggeri di una carrozza e di un treno che potranno essere rintracciati in caso di positività di una persona che era a bordo di quel convoglio. I posti saranno a scacchiera con una capienza massima ridotta al 50%. Solo in questo modo si potrà mantenere il distanziamento sociale che è stato chiesto dalle autorità sanitarie italiane.

Frecciarossa
fonte foto https://www.facebook.com/FrecciarossaOfficial/

Le stazioni

Novità anche per quanto riguarda le stazioni. Saranno predisposti percorsi a senso unico per separare i flussi in entrata e in uscita con le persone disposte in modo da evitare assembramenti. Controlli scrupolosi sia all’entrata che all’uscita.

Il modo migliore per tutelare la salute – si legge nel comunicato di Trenitalia – consiste nel rispetto delle norme e prescrizioni di sicurezza impartite anche se porteranno a modificare le consuete abitudini, così com’è successo per la spesa al supermercato e per altre attività quotidiane. E’ un piccolo sacrificio, ma necessario per il bene di tutti“. Ferrovie dello Stato sono pronte a ripartire per la ‘fase 2’.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/FrecciarossaOfficial/

ultimo aggiornamento: 03-05-2020


L’emergenza coronavirus rafforza l’asse Nissan-Renault

MotoGP virtuale, Vinales vince a Jerez. Marquez e Bagnaia sul podio