Covid, le regole sulla quarantena per la scuola. Cosa succede con uno o più positivi nella stessa classe.

La riapertura della scuola dopo le vacanze di Natale sta mettendo a dura prova il mondo dell’istruzione. La rapida diffusione del Covid tra i ragazzi sta minando la didattica in presenza, anche se il sistema sta reggendo forse meglio delle aspettative. Questo anche grazie alle regole sulla quarantena, che per la scuola sono diverse rispetto a quelle standard, valide per tutta la popolazione.

Tampone
Tampone

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Quarantena, le regole per la scuola

A scuola le regole relative alla quarantena cambiano a seconda del tipo di istituto, del numero di soggetti positivi e in base alla vaccinazione.

La scuola dell’infanzia

Per quanto riguarda la scuola dell’infanzia, con un positivo in classe scatta la sospensione delle attività. I bambini devono restare in quarantena per dieci giorni. I genitori possono rivolgersi al pediatra per avere consigli su come muoversi.

Le scuole elementari

Alle elementari (o scuola primaria), con un positivo in classe scatta la sorveglianza. I bambini devono effettuare un test appena emerge la positività, poi devono procedere con un secondo tampone a distanza di cinque giorni dall’ultimo contatto con il soggetto risultato positivo. Con due o più positivi in classe invece scatta la quarantena di dieci giorni e le lezioni si svolgono a distanza.

Scuole medie e scuole superiori

Per le medie e le superiori valgono regole ancora diverse. Con un caso di positività in classe scatta l’auto-sorveglianza. I ragazzi inoltre devono indossare la mascherina di tipo Ffp2. Con due casi in classe, i ragazzi non vaccinati, vaccinati da più di 120 giorni o guariti da più di 120 giorni vanno in Dad. Gli altri, quindi guariti, vaccinati con terza dose o con seconda dose da meno di 120 giorni, possono continuare a seguire le lezioni in presenza, sempre indossando la mascherina Ffp2. Con tre casi Covid in classe scatta la quarantena di dieci giorni per tutti. Le lezioni si svolgono in Dad.

Scuola - Liceo
Scuola

Le regole per il resto della popolazione

Come anticipato in apertura, le regole per il resto della popolazione sono differenti.

I contatti stretti con una persona positiva al Covid, se non sono vaccinati, devono trascorrere dieci giorni in quarantena e poi effettuare un tampone. Le stesse regole valgono per chi non ha completato il ciclo vaccinale primario e per chi lo ha completato da meno di 14 giorni.

Chi ha completato il ciclo vaccinale da più di 120 giorni, se asintomatico, deve trascorrere cinque giorni in quarantena e poi procedere con un test.

I vaccinati da meno di 120 giorni non devono andare in quarantena. Per queste persone scatta l’auto-sorveglianza e l’obbligo di indossare la mascherina Ffp2. Le stesse regole valgono per chi è guariti dal Covid da non più di 120 giorni. Guarigione che ovviamente deve essere certificata.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

coronavirus

ultimo aggiornamento: 19-01-2022


Covid, nove Regioni verso la zona Arancione, una verso la zona Rossa. Ma il sistema a colori potrebbe cambiare

Vaccino Covid, ripetere i richiami a intervalli ridotti potrebbe portare alla riduzione dagli anticorpi