Cambiano le regole della quarantena, ma solo per i vaccinati. Il periodo di isolamento si riduce a sette giorni invece che dieci.

Come anticipato dal Ministro della Salute Roberto Speranza, in Italia cambiano le regole della quarantena per i soggetti vaccinati che dovessero entrare in contatto con un soggetto positivo al Covid.

Covid, come cambiano le regole della quarantena per i vaccinati

Secondo la circolare del Ministero, sviluppata in base alle nuove direttive del Comitato Tecnico Scientifico, i vaccinati che entreranno in contatto con un soggetto positivo al Covid dovranno fare una quarantena di sette giorni – e non più dieci. Al termine della quarantena sarà necessario fare un tampone molecolare per la ricerca del nuovo coronavirus. Se non ci sarà la possibilità di fare il test, l’isolamento finirà dopo 14 giorni.

Contatti a basso rischio

Per chi ha avuto un contagio con un soggetto a basso rischio (contatto diretto oppure in un ambiente per meno di 15 minuti, passeggeri in un viaggio con un positivo n.d.r.) non è prevista la quarantena, ma bisognerà rispettare le misure come mascherine e distanziamento.

Le regole per i non vaccinati

E i non vaccinati? Per i non vaccinati le regole restano quelle in vigore. Quindi la quarantena avrà una durata di dieci giorni e al termine del periodo di isolamento si dovrà fare un tampone per la ricerca del nuovo coronavirus.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

Tampone
Tampone

L’andamento della campagna di vaccinazione in Italia

In base ai dati forniti dal governo, sono 77.365.808 i vaccini distribuiti dall’inizio della campagna di vaccinazione e sono 73.424.497 le somministrazioni totali. Le persone che hanno completato il ciclo vaccinale sono 35.388.674.

Totale vaccini distribuiti: 77.365.808
Totale somministrazioni: 73.424.497
Persone che hanno completato il ciclo vaccinale: 35.388.674

Per quanto riguarda le somministrazioni, tra gli over 80 sono 8.300.564. Al 6 agosto sono 2.602.312 le somministrazioni ai ragazzi di età compresa tra i 12 e i 19 anni.

Somministrazioni over 80 anni: 8.327.323
Somministrazioni 70-79 anni: 10.347.669
Somministrazioni 60-69 anni: 11.892.093
Somministrazioni 50-59 anni: 13.882.541
Somministrazioni 40-49 anni: 11.182.703
Somministrazioni 30-39 anni: 7.694.519
Somministrazioni 20-29 anni: 6.964.859
Somministrazioni 12-19 anni: 3.132.790

TAG:
coronavirus

ultimo aggiornamento: 13-08-2021


Coronavirus, Oms: “Condividere i dati per le indagini sulla fuga dal laboratorio”. La Cina: “No al tracciamento politico”

L’incendio più grande del mondo in Siberia. Dagli Usa: “Luglio il mese più caldo registrato sulla Terra”