Renato Sanches al Milan: avanti rossoneri, con giudizio

Renato Sanches al Milan, la trattativa procede a ritmi lenti: nessuna delle due società ha fretta.

chiudi

Caricamento Player...

Prosegue la trattativa con il Bayern Monaco per il passaggio di Renato Sanches al Milan, una trattativa sponsorizzata inizialmente da Carlo Ancelotti, poi frenata bruscamente da Rumenigge. Il giovane portoghese non rientra al momento nei piani dei bavaresi, comunque intenzionati a trattenere il giocatore, o almeno a non perderlo a titolo definitivo.

Renato Sanches al Milan, una trattiva e mille idee

La trattativa tra le due società è partita nel peggiori dei modi (per i rossoneri), ossia con la richiesta di quarantotto milioni di euro da parte del Bayern Monaco, rimasto scottato dalla stagione sottotono disputata dal portoghese ma non intenzionato a svendere un giocatore pagato a peso d’oro. Nel corso delle amichevoli estive però il giocatore è riuscito in qualche modo a mettersi in mostra convincendo i bavaresi a trattare solo per il prestito del giocatore. Fassone e Mirabelli hanno rifiutato la formula del prestito secco spingendo per l’inserimento di una clausola per il rinnovo.

Secondo le ultime informazioni, Milan e Bayern trattano ma a ritmi rallentati: la priorità rossonero resta quella dell’attaccante. Renato Sanches al Milan sì, ma con gudizio.