Renato Sanches al Milan, Ancelotti conferma: “Ma serve offerta adeguata”

Anche il tecnico del Bayern ha parlato del possibile passaggio di Renato Sanches al Milan: “Vogliamo cederlo in prestito”, ha dichiarato Ancelotti.

chiudi

Caricamento Player...

Renato Sanches al Milan, fioccano le conferme. Insomma, non si tratta più di una semplice indiscrezione, ma di una possibilità concreta. I rossoneri ci proveranno: il 19enne portoghese non è una priorità (in questo momento gli uomini di mercato di via Aldo Rossi sono concentrati nella ricerca di un centravanti), ma rientra comunque tra gli obiettivi dell’estate milanista. “Lo conosco bene fin dai tempi del Benfica – ha dichiarato il d.s. Massimiliano Mirabelli – al Bayern non ha trovato tanto spazio: se ci fosse la necessità di un altro centrocampista potremmo valutarlo, ma a determinate condizioni”.

Tradotto: il Milan non ha intenzione di svenarsi per un giocatore sì di grande talento, ma che nell’ultima stagione ha faticato parecchio. Del possibile trasferimento in Italia di Renato Sanches ha parlato anche Carlo Ancelotti, tecnico del Bayern Monaco: “Lo possiamo dare in prestito – ha affermato ai microfoni di derbyderbyderby.it – ma vedremo se il Milan farà l’offerta adeguata”. I tedeschi non vogliono privarsi definitivamente del ragazzo, ma difficilmente i rossoneri accetteranno di prelevare il giocatore in prestito secco, senza una clausola di acquisto (obbligo o diritto).

Mercato Milan, Locatelli potrebbe partire in prestito

Il club di via Aldo Rossi, dunque, potrebbe puntare su Renato Sanches (ma, lo ricordiamo, solo a determinate condizioni), rimpolpando così il reparto di centrocampo. A quel punto, i rossoneri potrebbero decidere di “liberare” Manuel Locatelli in prestito. Nessuna cessione a titolo definitivo: Montella e il Milan credono nelle potenzialità di “Loca” e non hanno alcuna intenzione di lasciarlo partire.