Renzi, affondo su Delmastro e "l'incompetenza" della squadra della Meloni
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Renzi, affondo su Delmastro e “l’incompetenza” della squadra della Meloni

Matteo Renzi

Attacco di Matteo Renzi dopo la querela da parte di Delmastro sulle sue parole sullo sparo di Capodanno e la squadra di Giorgia Meloni.

Vuole la verità Matteo Renzi a proposito di quanto accaduto alla ormai famosa festa di Capodanno a Rosazza nella quale era presente il sottosegretario alla Giustizia, Andrea Delmastro, e durante la quale un colpo di pistola è partito dall’arma di Emanuele Pozzolo, deputato di FdI. Il noto politico toscano ne ha parlato alla presentazione del suo libro ‘Palla al centro’, a Siena non lasciandosi mancare l’occasione per lanciare un nuovo attacco anche a Giorgia Meloni.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Matteo Renzi
Matteo Renzi

Renzi: dalla querela di Delmastro alla Meloni

Parlando a Siena a margine della presentazione del suo libro, Renzi ha prima di tutto sottolineato di essere “orgoglioso della querela di Delmastro perché stiamo chiedendo la verità su un fatto gravissimo”. Un pensiero che fa riferimento allo sparo di Capodanno alla festa a Rosazza.

Una situazione su cui il leader di Italia Viva chiede chiarezza: “Chi ha sparato? Un deputato di Fratelli d’Italia? E cioè un deputato della maggioranza che sostiene il governo?”. E ancora: “Perché non si dice la verità? Vi rendete conto che a quel veglione c’erano dei bambini? Credo sia evidente l’impreparazione, l’incompetenza, l’impresentabilità della squadra di Giorgia Meloni. E in questa impresentabilità ci inserisco il ministro Lollobrigida che ferma i treni ed aumenta le tasse e ci inserisco Delmastro Delle Vedove che non viene al Senato. E mi chiedo di cosa abbia paura. Noi siamo disarmati, a differenza dei suoi amici. Venga a spiegarci cosa è successo”.

L’interrogazione parlamentare

Ancora su Delmastro, Renzi aveva sottolineato nelle ore precedenti il desiderio di una interrogazione parlamentare: “Andrea Delmastro Delle Vedove e la sorella Francesca si sottopongano al test del Dna per escludere che sia loro la traccia trovata sul minirevolver che ha sparato e ferito a Capodanno il genero del caposcorta”.

“Porteremo altre carte nei prossimi giorni in Parlamento chiedendo che Delmastro venga in aula. Questa vicenda è di 40 giorni fa, Delmastro non ha ancora risposto alla nostra richiesta di parlare in aula”.

Il pensiero di Renzi è chiaro: vedere Delmastro in Senato a raccontare esattamente la verità su quanto accaduto. La speranza del politico toscano è che il sottosegretario racconti tutti prima che siano altri a tirar fuori tutto.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 12 Febbraio 2024 9:01

Giorgia Meloni lacrima in diretta: la vera commozione della Premier

nl pixel