Il cambiamento climatico ha provocato l’abbassamento delle acque del fiume Yangtze. Ciò ha permesso di riesumare tre statue di Buddha.

I reperti in questione risalgono a circa 600 anni fa. Le opere rupestri sono emerse dal fiume Yangtze, a Chongqing. Il gran caldo ha colpito anche la Cina. Il livello dell’acqua del fiume Yangtze a Chongqing si è abbassato drasticamente. Grazie all’abbassamento delle acque, i ricercatori hanno riesumato tre antiche statue di Buddha.

pechino cina cancello nord

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le statue rinvenute

In questo modo sono riemerse delle antiche incisioni rupestri di figure di Buddha. I reperti risalgono a circa 600 anni fa, ed appartenevano alla dinastia Ming e Qing. Nella fattispecie si tratta di alcune statue. I ritrovamenti delle statue sono avvenuti nella parte più alta della scogliera dell’isola di Foyeliang. Una delle statue raffigura un monaco seduto su un piedistallo di loto. 

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 24-08-2022


Premier finlandese: ancora tra le polemiche

Mario Draghi in fiera a Rimini