Ricerca Intrum: la maggior parte degli imprenditori vedono la recessione

Nuovo allarme per l’economia italiana: il 65 per cento delle imprese ‘vede’ recessione

Una ricerca di Intrum svela come il 65% delle imprese vede una recessione in Italia. Solo il 10% dei manager guarda al futuro con fiducia.

ROMA – Una ricerca di Intrum conferma la visione pessimistica degli italiani per quanto riguarda l’economia. Lo studio – consultato dall’ANSA – mette in evidenza come il 65% delle imprese pensa che il Paese sia già in recessione mentre l’11% sposta la crisi fra un anno. Solo il 10% dei manager guarda con fiducia al futuro non parlando di recessione.

I consigli per contrastare la recessione

La ricerca di Intrum si sofferma anche sui modi per contrastare la recessione. Il 55% delle aziende italiane pensa alla riduzione delle spese mentre il 40% pensa di fare meno ricorso al credito. Solo una minoranza (21%) ha intenzione di incrementare le attività di sviluppo del business. Ma il documento evidenzia anche come il 79% del made in Italy soffre di problemi di perdite sui crediti. Una percentuale maggiore rispetto a quella della media europea che si aggira intorno al 46%.

Percentuali e impressioni che confermano una mancanza di fiducia da parte delle imprese sulle mosse del Governo per rilanciare l’economia. Secondo molti manager l’Italia è già in recessione o al massimo entrerà entro il prossimo anno. Pessimismo dovuto anche alle ultime notizie che parlano di una crescita del PIL pari a zero.

Conte, Di Maio, Salvini
fonte foto https://www.facebook.com/GiuseppeConte64/

La ricerca Intrum

Per effettuare questa ricerca Intrum ha coinvolto 11mila imprese di 24 Paesi e 600 in Italia. Manager che hanno poca fiducia nella ripresa economica dell’Italia. Molti imprenditori pensano ad una fase di recessione già iniziata mentre altri la ‘spostano’ fra un anno.

Solo il 10% guardano con fiducia al futuro ma la situazione continua ad essere molto critica. I dati Istat parlano di una crescita pari a zero per il nostro Paese che continua ad attraversare un periodo difficile. E le misure del Governo non fanno ben sperare gli imprenditori.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/GiuseppeConte64/

ultimo aggiornamento: 06-08-2019

X