Commissione Attività Produttive alla Camera, confermato il bonus auto per il 2021.

Confermato in Commissione Attività Produttive alla Camera l’accordo per il rifinanziamento del bonus auto. Il provvedimento per il 2021 sarà inserito in un emendamento alla manovra.

Confermato il bonus auto per il 2021

L’accordo sul rifinanziamento prevede un extra-bonus destinato all’acquisto di mezzi elettrici e ibridi. Il bonus sarebbe valido per tutto il 2021. Inoltre si dispone un nuovo incentivo dedicato all’acquisto di mezzi a motorizzazione termica di tipo euro 6 ma con rottamazione di veicoli di almeno dieci anni. Questo incentivo è valido per il primo semestre del 2021. È previsto anche un sostegno per l’acquisto di veicoli commerciali, sempre attraverso la rottamazione.

Assicurazione temporanea
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/macchina-ferrari-macchinina-1941670/

Le cifre del finanziamento

Nello specifico, come specificato dall’Ansa, per il termico viene istituito un fondo da 250 milioni di euro, mentre per l’elettrico il fondo è da 120 milioni di euro. A questi si sommano i 370 milioni di euro già stanziati, che portano il totale per l’elettrico a quota 490 milioni di euro. Per quanto riguarda i veicoli commerciali il fondo stanziato è pari a 50 milioni di euro.

Il sostegno al settore automobilistico

Il governo conferma quindi il sostegno al settore automobilistico, messo in crisi dall’emergenza coronavirus. Inoltre spinge anche la conversione verso il green, ossia verso la mobilità elettrica ed ibrida. Un processo complicato che necessità di un sostegno da parte del governo. In effetti i contributi destinati al mondo delle auto sonno stati tra quelli più richiesti ed utilizzati.

Nuove ordinanze in vigore: ecco che cosa si può fare in base al colore della zona

TAG:
bonus auto economia Italia che funziona motori

ultimo aggiornamento: 16-12-2020


Il rapporto del World Economic Forum 2020 boccia l’Italia

Incidenti stradali in calo, il lockdown rende le strade sicure