Un 45enne kosovaro è deceduto durante una rissa con alcuni compaesani: la tragica vicenda ha avuto luogo a Treviso.

Un kosovaro 45enne è deceduto a causa di una rissa trasformatasi in tragedia. La vicenda ha avuto luogo a Treviso, nel quartiere Fiera. La vittima è deceduta a causa di diversi colpi di arma da taglio. Tra i partecipanti alla lite, oltre alla vittima, altre persone sono rimaste ferite in modo grave.

Polizia

Altri di loro sarebbero fuggiti lungo l’argine del fiume Sile. Sul luogo è giunta la polizia locale ed il personale medico sanitario del 118. Ancora non è chiaro quale sia stato il motivo scatenante della lite. Secondo alcune supposizioni, la maxi rissa sarebbe riconducibile ad un pestaggio avvenuto pochi giorni fa, nelle vicinanze del quartiere Fiera.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le testimonianze

Ci sarebbero anche dei testimoni che hanno assistito allo scontro. Alcuni hanno riferito che, poco prima della lite, sul posto in cui è avvenuta sarebbe giunto un furgone dal quale sarebbe sceso un gruppo di persone. Si tratta di un chiaro indizio del fatto che la rissa fosse già stata programmata in precedenza.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

giallo

ultimo aggiornamento: 13-10-2022


Terremoto a Catanzaro: registrata magnitudo 4.4, scuole chiuse 

Giallo a Torino: donna uccisa con tre proiettili