Sono 13 i capoluoghi che andranno al ballottaggio fra due settimane lasciando la vittoria ancora in bilico.

I risultati di queste amministrative danno un chiaro quadro su quelle che sono le intenzioni di voto degli italiani nell’ottica delle prossime elezioni politiche. Come mostrano i sondaggi, i primi due partiti a destra e a sinistra hanno portato a casa vittorie: Pd e FdI. Il centrodestra vince al primo turno Palermo, Genova e Aquila mentre il centrosinistra Padova, Taranto e Lodi. Al ballottaggio andranno Catanzaro, Parma e Verona.

I capoluoghi al voto il 12 giugno sono stati 26 di cui 13 andranno al ballottaggio. 20 di questi erano guidati dal centrodestra mentre solo 6 erano in mano al centrosinistra. Il centrodestra ha già 9 sindaci, mentre il centrosinistra è a quota 4. Dei capoluoghi che andranno al ballottaggio, in 7 è avanti il centrosinistra, in 6 il centrodestra. Da un 20 a 6 per il centrodestra nel 2017, quindi, si è passati per ora a un 9 a 4. Un’ampia vittoria per il centrosinistra.

urna_voto_votazione
urna_voto_votazione

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Città al ballottaggio: risultati tra due settimane

Il Pd è la lista più votata nei capoluoghi con il 17,2%, davanti a Fratelli d’Italia al 10,3%. Giorgia Meloni però supera la Lega ferma al 6,7% e Forza Italia al 4,6%. Ai minimi storici il M5s, che guadagna solo il 2,1%. Il centrodestra però conquista 4 e forse 5 capoluoghi di regione, quindi voti più pesanti di quelli conquistati dal centrosinistra.

Il centrodestra conquista anche Rieti e Monza mentre molti capoluoghi lombardi passano al centrosinistra come Como e Lodi. Anche Pistoia viene strappata al centrosinistra da FdI. Una sorpresa anche a Verona che andrà al ballottaggio con Sboarina di FdI e l’ex calciatore Tommasi in vantaggio sui due candidati di destra. Ad Alessandria invece è in vantaggio il centrosinistra così come a Piacenza.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 14-06-2022


Severodonetsk: “Costo umano della battaglia è terrificante”

Brexit: Ue contro Londra, via alla procedura di infrazione