Ashleigh Barty ha annunciato il ritiro. L’australiana appende la racchetta al chiodo a soli 25 anni.

ROMA – Ashleigh Barty non sarà più una tennista professionista. A poche settimane dal trionfo agli Australian Open, l’australiana ha annunciato il ritiro a soli 25 anni in un lungo video su Instagram. Una decisione presa sia per iniziare una nuova avventura, ma anche perché non aveva più le motivazioni giuste per continuare.

Non è la prima volta che l’atleta decide di prendersi una pausa da questo sport, ma ora sembra essere un addio definitivo per provare qualcosa di nuovo. Vedremo se in futuro ritornerà in altre vesti oppure il mondo del tennis non la vedrà più protagonista.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

In arrivo una nuova numero uno

Il ritiro della Barty apre la porta all’arrivo di una nuova numero uno. Una corsa destinata ad entrare nel vivo nelle prossime settimane e siamo certi che saranno molte le atlete che proveranno a prendere il posto dell’australiana.

Un tennis che sta cambiando sempre di più e il ritiro della Barty potrebbe aprire le porte ad una vera e propria rivoluzione in questo sport. Non possiamo escludere in futuro, infatti, delle decisioni simili da parte di altre atlete.

Tennis
Tennis

Il mondo del tennis sta cambiando

Il mondo del tennis sta cambiando. Non possiamo non confermare che questo sport è alle prese con delle novità molto importanti rispetto al passato e la pandemia ha portato gli atleti a dover fare i conti con uno stress psicologico non assolutamente semplice.

Vedremo se la scelta fatta da Barty sarà l’unica oppure in futuro ci saranno altre decisioni simili da parte degli sportivi.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 23-03-2022


Malore per Sonny Colbrelli, il racconto del ciclista

Russia candidata ad ospitare gli Europei del 2028 e del 2032: Non è uno scherzo!