Roma Boxing Night, Armando Casamonica affronta Mauro Loli sulla distanza delle sei riprese. Alessandro Cherchi: “Sarà un derby all’altezza delle aspettative”.

Derby capitolino sul ring del PalaEur in occasione della Roma Boxing Night, in programma per il prossimo 5 novembre. Armando Casamonica affronterà Mauro Loli sulla distanza delle sei riprese.

Super Green Pass, tutte le regole per viaggiare a Natale

Roma Boxing Night, Armando Casamonica affronta Mauro Loli

A presentare l’incontro ci pensa Alessandro Cherchi, della Opi Since 82, che si occupa dell’organizzazione dell’evento: “Mauro Loli è l’avversario giusto per Armando perché ha un record di 5 vittorie e 2 sconfitte ed è allenato dal maestro Italo Mattioli, lo stesso che allena l’ex campione del mondo dei pesi medi WBA Giovanni De Carolis. Insomma, Mauro Loli è un professionista serio e rappresenta un buon test per Armando, che ha le capacità per superarlo. Alla Opi Since 82 crediamo molto in Armando, per questo lo abbiamo messo sotto contratto

Quando mi hanno telefonato per propormi Mauro Loli come avversario di Armando ho parlato con Silvano Setaro, il maestro di Casamonica, ed abbiamo accettato proprio perché Loli è motivato a dare il 100%. Inoltre, è romano come Armando e sono sicuro che ognuno di loro porterà i propri tifosi al Palazzo dello Sport. Sarà un derby all’altezza delle aspettative“, ha aggiunto Cherchi.

Non ci sono dubbi sul fatto che quello tra Armando Casamonica e Mauro Loli sia un incontro interessante, tra due profili importanti nella categoria dei superleggeri. Casamonica ha uno score di tre vittorie e zero sconfitte mentre Loli vanta cinque vittorie e due sconfitte.

Armando Casamonica
Armando Casamonica

I biglietti

I biglietti per la Roma Boxing Night sono in vendita su TicketOne.it. I biglietti per il bordo ring sono disponibili al costo di 50 Euro, 25 euro per un posto nel primo anello.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 22-10-2021


Oscar dell’atletica, esclusi Jacobs e Tamberi

Ciclismo su pista, Mondiali: un argento e due bronzi nella terza giornata di gare per l’Italia