Roma, Nainggolan svela il suo futuro: "Io voglio rimanere ma..."

Roma, Nainggolan: “Per ora rimango qui, in futuro si vedrà”

Nainggolan ammette: “Lo scorso anno ho rifiutato il Chelsea per rimanere a Roma. La mia volontà è chiara”.

Dopo aver trascorso un’estate al centro del calciomercato per Radja Nainggolan se ne prospetta un’altra simile. Il belga continua ad essere nel mirino dell’Inter con il nuovo tecnico nerazzurro Luciano Spalletti che lo ha indicato come prima scelta per rinforzare il centrocampo. Il giocatore della Roma ai microfoni di Radio Centro Suono ha parlato del suo futuro: “La mia intenzione è chiara: vorrei restare. Lo scorso anno ho rifiutato il Chelsea ma non dipende da me. Spalletti all’Inter? Io non so nulla, in futuro si vedrà“.

“L’addio di Totti? Un momento toccante. La Juventus mi ha cercato più volte ma i tifosi mi insultano”

Radja Nainggolan parla anche dell’addio di Francesco Totti: “Giocando a Roma da un po’ di tempo mi sono affezionato a questa maglia. Uno stadio come quello di domenica dovrebbe esserci sempre. Vincere in quel modo è stato bello e poi la festa, un momento davvero toccante“. Poi svela un retroscena sulla Juventus: “La mia esultanza era rivolta ai tifosi bianconeri: loro mi insultano mentre la società mi ha cercato più volte. Quindi io ho risposto con quel labiale”. Su un possibile rinnovo: “Io sono qui, ho sempre dato tanto. Ora aspetto“.

ultimo aggiornamento: 31-05-2017

X