Roma, sgomberata l’ex fabbrica di penicillina sulla via Tiburtina. Abitanti della zona in protesta, Salvini: dalle parole ai fatti.

Continuano agli sgomberi a Roma. L’ultimo edificio liberato dalle forze dell’ordine capitoline è stato quello dell’ex fabbrica di penicillina situato sulla via Tiburtina.

Roma, sgomberata ex fabbrica di penicillina sulla via Tiburtina

Gli uomini delle forze dell’ordine hanno trovato una quarantina di persone all’interno dell’edificio che rappresentava uno dei luoghi storici della città per quanto riguarda l’occupazione abusiva.

La maxi operazione ha visti impegnati gli uomini della Polizia, dei Carabinieri e della Polizia di Roma Capitale. Chiuso al traffico il tratto del Grande Raccordo Anulare interessato dalle operazioni.

Ex fabbrica penicillina Roma
Fonte foto: https://www.facebook.com/rossella.deangelis.

Circa quattrocento persone abitavano nello stabile: quasi tutte hanno lasciato il posto prima dell’inizio delle operazioni

Stando alle informazioni a disposizione degli inquirenti e stando alle testimonianze delle persone che sono state trovate all’interno dell’edificio, nell’ex fabbrica abbandonata vivevano circa quattrocento persone tra cui anche intere famiglie di italiani.

Alla notizia delle operazioni di sgombero dello stabile, quasi tutti si sono dati alla fuga e hanno fatto perdere le loro tracce. Secondo le forze dell’ordine si tratterebbe principalmente di nordafricani. I cittadini della zona hanno fatto sapere che ormai da giorni per le vie del quartiere si vedono decine di stranieri che vagano con il proprio bagaglio a mano alla ricerca di una nuova sistemazione.

Residenti di zona contro il governo: ecco un altro show

Gli abitanti di San Basilio, uno dei quartieri difficili di Roma, hanno puntato il dito contro Matteo Salvini e Virginia Raggi. “Qui c’è troppo degrado perciò oggi non verranno né Raggi né Salvini“, hanno dichiarato alcune persone come riportato dall’Ansa.

Insulti indirizzati anche agli uomini delle Forze dell’Ordine, definiti come gli attori del grande show messo in piedi dal Viminale e dal Comune di Roma. “Bravi, un altro show – ha dichiarato una residente come riportato dall’Ansa. Lì dentro ormai non c’è più nessuno“. La preoccupazione principale degli abitanti della zona è rappresentata dal fatto che molte delle persone che abitavano nell’ex fabbrica ora sono in circolazione a piede libero, in strada, dove potrebbero rappresentare un pericolo per i residenti.

Matteo Salvini: dalle parole ai fatti

Esulta invece il vicepremier leghista Matteo Salvini che sulla propria pagina Facebook ha pubblicato un video in diretta con le immagini dello sgombero, annunciando la sua presenza all’ex fabbrica.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cronaca evidenza News roma Salvini

ultimo aggiornamento: 10-12-2018


Bologna, bomba davanti alla sede di Forza Nuova

Pavia, spray urticante in una scuola: 30 alunni al Pronto Soccorso