Milan, notizie dall’infermeria: Romagnoli al rientro, Bonaventura dopo la sosta

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Gli indisponibili eccellenti di casa Milan sono Romagnoli, Bonaventura e Biglia. Il difensore potrebbe giocare qualche minuto con lo Shkendija, per il centrocampista azzurro più probabile il rientro dopo la sosta.

Nella gara d’esordio del Milan in Serie A contro il Crotone, Montella non avrà a disposizione gli infortunati Romagnoli, Biglia e Bonaventura. Per quanto riguarda il centrocampista argentino, si sa già che lo stop di quattro settimane per stiramento renderà indisponibile l’ex Lazio fino alla sosta: il tecnico rossonero spera di poterlo utilizzare il 10 settembre, proprio contro la formazione di Simone Inzaghi. Sui due azzurri, Montella ha espresso queste parole in conferenza stampa: “Niente di preoccupante per Jack Bonaventura, salterà le prossime due partite, coppa compresa, forse la terza, la sosta lo aiuterà. Romagnoli sta bene, l’ho lasciato a casa per averlo al meglio, magari già giovedì“.

Buone notizie su Romagnoli

Pertanto, come sottolinea La Gazzetta Sportiva, per il difensore azzurro – ai box da maggio – è ormai imminente il ritorno in campo: Romagnoli si allena con il gruppo rossonero da diversi giorni e il problema al menisco sembra essere stato superato con le terapie conservative. Già giovedì contro lo Shkendija l’ex Roma potrebbe giocare qualche minuto.

Bonaventura, si attende la sosta?

Il centrocampista azzurro ha rimediato un piccolo problema muscolare nel finale dell’andata contro i macedoni. Bonaventura non è stato chiaramente convocato per Crotone e verrà tenuto fuori anche dal ritorno con lo Shkendija. C’è qualche chance di recuperarlo contro il Cagliari ma Montella potrebbe decidere di non affrettarne i tempi e di attendere la sosta per un pieno recupero.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 20-08-2017

Fabio Acri

Per favore attiva Java Script[ ? ]