Ronaldinho, il Pallone d'oro 2005, asso di Brasile e Barcellona

Ronaldinho, buon compleanno all’asso brasiliano

Ronaldo de Assis Moreira, meglio noto come Ronaldinho, è nato il 21 marzo 1980. Ha vinto il Mondiale e il Pallone d’oro, militando nel Barcellona.

Tanti auguri a Ronaldinho! L’ex fuoriclasse brasiliano è nato infatti il 21 marzo 1980.

I primi passi con la maglia del Gremio

Inizia a muovere i primi passi nel calcio con la maglia del Gremio, club di Porto Alegre, sua città natale. A 19 anni vince il campionato Gaucho da protagonista.

Lo sbarco in Europa

Nel 2011 il Psg lo acquista. Ronaldinho milita due stagioni in Ligue 1. Il club transalpino è lontano dai fasti attuali ma il brasiliano si mette comunque in mostra con giocate sensazionali.

Il periodo d’oro al Barcellona

Così, nel 2003, arriva la grande chiamata del Barcellona. In blaugrana Dinho vivrà i momenti migliori della carriera, vincendo il Pallone d’oro del 2005, due titoli nazionali e la Champions League.

https://www.youtube.com/watch?v=-5Ow7xznHJI

Il trasferimento al Milan

Tagliato fuori dal progetto tecnico di Guardiola, nell’estate del 2008 passa al Milan per 20 milioni di euro. In rossonero l’avventura del brasiliano dura due anni e mezzo: nel gennaio 2011, con il Diavolo in testa al campionato, Ronaldinho viene ceduto al Flamengo.

Le ultime vittorie in Patria

In Brasile, Ronaldinho vivrà ancora momenti di alto livello: vittoria del campionato Carioca con i rubronegro, poi trionfo con l’Atletico Mineiro nel campionato nazionale e soprattutto in Copa Libertadores.

Ronaldinho mondiale con il Brasile

Con la maglia della Nazionale, il Gaucho ha vinto la Copa America 1999 e il Mondiale 2002 in Corea e Giappone.

Ronaldinho
fonte foto https://twitter.com/FutbolBible

ultimo aggiornamento: 21-03-2020

X