Ronaldinho positivo al coronavirus: “Sto bene, sono asintomatico. Presto saremo insieme”.

Coronavirus, anche Ronaldinho ha comunicato di aver contratto il Covid-19. L’ex talento di Barcellona e Milan ha voluto rassicurare tutti sulle proprie condizioni di salute con un breve video pubblicato sui social.

Emergenza coronavirus nel mondo, anche Ronaldinho positivo

“Sto bene, sono asitnomatico ma per il momento dovremo rinviare l’incontro. Presto saremo insieme”, ha dichiarato Ronaldinho in un video condiviso sul proprio profilo Instagram.

L’asso brasiliano sarebbe risultato positivo in occasione dei controlli disposti in occasione di un vento organizzato presso lo stadio Mineirao. Ronaldinho avrebbe dovuto prendere parte ad un evento a Belo Horizonte, al quale non prenderà pare, come comunicato nel video condiviso su Instagram.

Ronaldinho
Ronaldinho

Le condizioni dell’ex calciatore

L’ex calciatore quindi è in buone condizioni di salute e si trova in isolamento come da disposizioni.

Gli ultimi mesi di Ronaldinho

Negli ultimi mesi Ronaldinho è stato al centro di diverse vicissitudini che avevano portato al suo arresto e poi il suo rilascio per il trasferimento ai domiciliari.

Il campione era stato fermato insieme con il fratello per essere entrato nel Paese usando passaporti falsi.

Per settimane si è parlato del giallo della cauzione. Secondo quanto riferito dai media sudamericani, il calciatori sarebbe stato rilasciato dietro il pagamento di una cauzione, che secondo alcuni sarebbe stato effettuato da Leo Messi. Le indiscrezioni non hanno mai trovato conferme ufficiali da parte dei diretti interessati.

Tornato in libertà, Ronaldinho ha preferito adottare un basso profilo per evitare nuove disavventure.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio calcio news coronavirus Inter Juventus milan

ultimo aggiornamento: 26-10-2020


Alla scoperta dell’Ajax, la squadra olandese nel girone dell’Atalanta

La FIGC e la Lega Serie A al Governo: “Sistema a rischio collasso”