La portavoce del ministero degli esteri della Russia, Maria Zacharova, ha allarmato tutti con un post su Facebook.

La guerra in Ucraina è un argomento ormai estremamente dibattuto, in tutte le sue sfaccettature. La crisi migratoria è un primo punto estremamente grave, con moltissimi ucraini che sono dovuti scappare dal proprio luogo di nascita per cercare pace altrove. Poi, l’impatto economico su Europa e Russia, con le sanzioni e le contro-sanzioni di Nato e Russia che hanno impattato gravemente sulla condizione economica dei due schieramenti.

Ma uno dei più gravi punti di discussione è la possibile escalation del conflitto attualmente in corso. La Russia sembra essere intenzionata ad espandere le proprie ostilità al di fuori del confine ucraino, specialmente dopo l’attacco odierno in Transnistria. Ebbene, le parole scritte dalla portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zacharova, fanno intendere che la possibilità di una terza guerra mondiale sia più vicina che mai.

Bandiera_Russa
Bandiera della Russia

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le parole di Zacharova

Nel momento in cui il Governo britannico ritenga legittimo l’uso da parte dell’Ucraina di armi ricevute dall’Occidente per “colpire in profondità le linee di rifornimento” della Russia in modo da limitare perdite e distruzione, Mosca potrebbe ritenere altrettanto legittimo prendere di mira “in profondità le linee di rifornimento” dell’Ucraina fin “dentro quei Paesi i quali trasferiscono all’Ucraina armi” che producono altresì “morte e distruzione”.

Le dichiarazioni di Zacharova arrivano dopo le parole del viceministro della Difesa di Londra, James Heappey, che aveva affermato che l’Ucraina può legittimamente usare armi ricevute dalla Nato per colpire le linee di rifornimento russe in profondità, così da poter limitare i danni a livello di distruzione e perdite.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Guerra in Ucraina

ultimo aggiornamento: 26-04-2022


Ucraina: “Rischio terza guerra mondiale? La Russia avverte la sconfitta”

Riforma Csm, ok dalla Camera