Rutte a Meloni: "D'accordo su un compromesso sui migranti"
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Rutte a Meloni: “D’accordo su un compromesso sui migranti”

Giorgia Meloni

Ieri Giorgia Meloni ha incontrato a Palazzo Chigi il premier olandese Rutte che concorda con la premier la strategia sull’immigrazione.

Precisa di non essere d’accordo su tutto con Giorgia Meloni Mark Rutte, il premier olandese che ieri ha incontrato la premier a Palazzo Chigi. Ma è d’accordo con la presidente del Consiglio “sulla necessità di lavorare insieme per arrivare a una soluzione di compromesso europea sull’immigrazione. Il nucleo di questo compromesso deve essere quello di affrontare allo stesso tempo l’immigrazione primaria e l’immigrazione secondaria. Bisogna trovare un equilibrio” ha affermato Rutte.

Il premier olandese è arrivato a Palazzo Chigi omaggiando Meloni di un mazzo di mimose e tulipani in occasione della giornata della donna. I due hanno avuto un incontro “lungo, proficuo e cordiale” ha detto la premier. Meloni e Rutte hanno discusso di vari temi fondamentali europei e hanno concordato un “approccio pragmatico e concreto” per la soluzione della gestione dei flussi migratori, passando per la riforma del Patto di Stabilità, che deve tenere “insieme l’equilibrio tra la stabilità e la crescita”.

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

Giorgia Meloni
Giorgia Meloni

Incontro pragmatico con il premier olandese

“Italia e Paesi Bassi vivono un momento proficuo nei rapporti bilaterali”, nonostante le divisioni che storicamente caratterizzano i due paesi, soprattutto sul fronte bilancio. Ma anche Rutte concorda con trovare una soluzione efficace ed efficiente per la questione migratoria a livello europeo. Sia l’Italia che i Paesi Bassi vogliono affrontare il tema partendo dalla difesa dei confini esterni e dalla lotta ai trafficanti e sperano che il prossimo Consiglio europeo faccia passi avanti.

La premier e il suo omologo olandese hanno parlato anche di temi economici e del patto di stabilità, tema su cui i due sono su posizioni diverse. Meloni ha dichiarato che «nel Patto di stabilità e crescita si deve tenere maggiormente in considerazione il tema dell’equilibrio tra stabilità e crescita, entrambi necessari». Mentre Rutte non ha fatto cenno all’argomento.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 9 Marzo 2023 9:21

Palazzo Chigi, la Meloni accoglie l’omologo olandese Rutte

nl pixel