Come salvare una pagina Web in PDF in modo facile e veloce

Come salvare una pagina Web in PDF

Salvare una pagina Web in PDF ci può essere molto utile, sia per creare un nostro archivio personale, sia per leggerla più comodamente. Ecco come fare.

Anche se ormai Internet è disponibile quasi ovunque, l’idea di archiviare le informazioni più utili ha ancora diversi vantaggi. Prima di tutto, possiamo recuperarle anche se la pagina diventa irreperibile per qualsiasi motivo. Poi, se non siamo particolarmente abituati a usare le funzioni del browser, archiviare un file è più semplice rispetto a districarsi fra cronologia e bookmark. La soluzione migliore è quella di salvare una pagina Web in PDF.

La buona notizia è che lo possiamo fare rapidamente, usando una combinazione di funzioni predefinite del browser e del sistema operativo.

Perché salvare una pagina web in PDF?

La scelta del formato PDF è senza dubbio un ottimo compromesso: abbiamo a disposizione le informazioni sul nostro computer, in una forma facilmente leggibile e senza doverle per forza stampare. Inoltre è consultabile tranquillamente da smartphone o da altri dispositivi. Non ultimo, se un domani volessimo stampare le informazioni, saranno già pronte per farlo.

Per poterlo fare dobbiamo seguire una breve e semplicissima procedura, per salvare in formato .PDF le pagine che preferiamo.

Per salvare una pagina dobbiamo… stamparla!

Per poter salvare una pagina web in formato PDF dobbiamo seguire questa semplice procedura.

Una precisazione: in questo esempio è stato utilizzato Google Chrome, ma il principio è analogo per tutti i browser che dispongono della funzione di stampa. Come prima cosa, apriamo la pagina che vogliamo salvare.

Apriamo le opzioni facendo click sul menu “tre pallini” in alto a destra e scegliamo l’opzione Stampa. Volendo possiamo usare direttamente la combinazione di tasti CTRL + P.

salvare pagine web in pdf

Nel menu di stampa spostiamoci sulla voce destinazione e da li selezioniamo l’opzione Salva come PDF.

Impostiamo ciò che preferiamo tra le voci Pagine o Layout e poi clicchiamo sul pulsante Salva. L’anteprima ci permetterà di vedere come si presenterà il PDF una volta salvato.

Confermiamo facendo click su Salva e scegliamo una posizione per il file.

salvare pagine web in pdf

Salvataggio in PDF, qualche limite

La procedura appena elencata ci permette di salvare in PDF la maggior parte delle pagine Web ben progettate, tuttavia potrebbe non presentare un risultato perfetto con tutte. In questo caso, possiamo sfruttare un piccolo trucco per provare a ottenere ugualmente un PDF leggibile.

I sistemi operativi moderni infatti dispongono quasi sempre di una funzione di stampa su PDF integrata, che funziona esattamente come una stampante ma ci permette di salvare il file. In questo caso, quello che possiamo fare è usare la funzione di stampa del browser o, ancora meglio, la funzione di stampa presente su alcuni siti web.

Tutto quello che dovremo fare è lanciare la stampa ma scegliere la funzione di esportazione in formato PDF del sistema operativo.

Fonte foto: pixabay.com/it/pdf-documento-file-icone-icona-1783009/

ultimo aggiornamento: 26-06-2020

X