Governo, cambia tutto: ora tocca a Salvini?

Il senatore Matteo Salvini, è intervenuto alla festa del Carroccio. Il leader della Lega si è detto disponibile a assumere l’incarico per formare un nuovo Esecutivo.

GRUMELLO DEL MONTE (BERGAMO) – Matteo Salvini è giunto alla festa della Lega nella provincia bergamasca. Tra i tanti sostenitori del Carroccio anche la presenza dei cronisti, i quali hanno raccolto gli umori della guida del centrodestra.

Governo, Matteo Salvini pronto all’incarico

Le domande della stampa sono state rivolte inevitabilmente alla questione del nuovo Governo, con l’ipotesi di un Esecutivo istituzionale secondo quanto ha fatto intendere Mattarella: “Il governo istituzionale è stare tutti insieme per non fare nulla. Proverò a cercare in Parlamento quella forza per fare le cose che ci chiedono gli italiani“. Salvini ha poi ribadito la centralista della coalizione che ha preso il maggior numero di voti: “Ci proverò fino all’ultimo, ma partendo dal centrodestra che è la prima coalizione e ha vinto in Molise e Friuli- Incarico a me? Perché no?“.

Matteo Salvini
Matteo Salvini (fonte foto https://www.facebook.com/salviniofficial/)

Sì al M5S, no al Pd

Salvini, proseguendo sul discorso del Governo, ha ribadito due principi: “Siccome prima delle elezioni ho detto ‘mandiamo a casa la sinistra e il Pd‘, mai andrò al governo con la sinistra e il Pd. Si ragiona con il Movimento 5 Stelle o altrimenti c’è il voto“. Infine, il rilancio di Salvini: “Vediamo se qualcuno dei 5 Stelle dopo queste settimane torna coi piedi per terra e venga a un tavolo a ragionare sulle cose da fare ma con la squadra che ha vinto, il centrodestra. Coi veti e i bisticci non si va da nessuno parte, l’ho detto a Di Maio ma anche a Berlusconi“.

ultimo aggiornamento: 02-05-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X