Salvini a Milano: Non siamo fascisti, bisogna liberare l’Europa dall’occupazione abusiva organizzata a Bruxelles

In scena a Milano la grande manifestazione organizzata da Matteo Salvini in vista delle prossime elezioni Europee.

MILANO – E’ iniziato alle 15 il lungo pomeriggio organizzato dai sovranisti con il leader Matteo Salvini salito sul palco in piazza Duomo insieme alla francese Marine Le Pen.

Matteo Salvini a Milano: Qui non ci sono razzisti, qui stiamo costruendo il futuro

“Qua non c’è l’ultradestra ma la politica del buonsenso: gli estremisti sono quelli che hanno governato l’Europa per venti anni […]. Noi amiamo la Madonnina che ci guarda dall’alto. Qui non ci sono estremisti, razzisti, fascisti. La differenza è tra chi guarda avanti, tra chi parla di futuro e di lavoro e chi fa i processi al passato: hanno paura del passato perché non hanno un’idea di futuro. Noi stiamo costruendo il futuro”.

Se serve per voi, per l’Italia, per i miei figli, io sacrifico la vita. Non mi fermo davanti a niente e nessuno: è un impegno d’onore. Qualcuno mi dice: rallenta, stai attento, non combattere la mafia, la camorra, i poteri forti, spacciatori e razzisti. Più mi dicono rallenta, più vado avanti per il mio Paese col sorriso e la convinzione di essere nel giusto“.

“E’ un momento storico talmente importante per liberare il continente dall’occupazione abusiva organizzata a Bruxelles da molti anni. ‘Chi ha tradito l’Europa, il sogno dei padri fondatori, di De Gaulle e De Gasperi? I Merkel, i Macron, i Soros, gli Juncker hanno costruito l’Europa della finanza e dell’immigrazione incontrollata“.

Di seguito la diretta video della manifestazione di Salvini a Milano.

In diretta da Milano, piazza Duomo! Spettacolooo! State con noi!#26maggiovotoLega 🇮🇹

Pubblicato da Matteo Salvini su Sabato 18 maggio 2019

Milano aspetta Salvini: striscioni e cortei di protesta

Sabato di alta tensione a Milano per i diversi cortei di protesta contro la manifestazione di Matteo Salvini. In piazza scenderanno le donne, le associazioni antirazziste ma anche l’ANPI per una giornata che si preannuncia non semplice per il capoluogo lombardo.

Non mancano inoltre i consueti striscioni contro il vicepremier. Sin dalle prime ore del mattino dai balconi sono stati esposti le prime scritte che provocano il ministro dell’Interno.

Matteo Salvini
Fonte foto: https://twitter.com/matteosalvinimi

Milano, danneggiata la sede della Lega alla Darsena

Alla vigilia della grande manifestazione milanese, ignoti hanno danneggiato la sede della Lega alla Darsena rompendo una finestra e svuotando un estintore all’interno dell’edificio. Sul caso indaga la Digos.

Salvini provoca Calenda che risponde: “Ci sarò anche io”

Non mancano le provocazioni in vista di questa manifestazione. Come spesso accade il vicepremier ha usato i social per attaccare un po’ di ‘nemici’ in vista di questo 18 maggio ma alcune risposte non si sono fatte attendere.

Sai che c’è Matteo Salvini – risponde Carlo Calenda mi sono rotto di farmi dire da te dove sarò o non sarò. Quindi io ci sarò. Senza scorta e senza cordoni. Pronto a fare un confronto con te e con i tuoi elettori“.

Di seguito il tweet di Carlo Calenda

ultimo aggiornamento: 19-05-2019

X