Stefano Sensi parla da nuovo giocatore della Sampdoria, ecco le prime parole del centrocampista voluto fortemente da Giampaolo.

Dopo la rete all’Empoli, l’ex centrocampista interista sembrava potesse rimanere alla corte di Simone Inzaghi. Ma la voglia di giocare titolare e riconquistare la nazionale hanno prevalso. Ecco le prime dichiarazioni da giocatore blucerchiato di Sensi: “Sono molto contento di essere qui, in questa grande società dalla grande storia, non vedo l’ora di iniziare. Segnare in Coppa Italia è stato molto importante per me, il gol ha deciso la partita, ma la mia idea è sempre rimasta la stessa: volevo fortemente venire qui per mettermi a disposizione della squadra e del mister e dare continuità alle mie prestazioni”.

Andrea Conti Boban Marco Giampaolo Milan Verona-Milan

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Sensi: “Mancini mi ha parlato bene della Samp”

Il centrocampista svela un segreto prima della scelta di venire a giocare alla Sampdoria: “Ho parlato con Mancini prima del raduno in questi tre giorni a Coverciano, e mi ha parlato molto bene ella Samp. Mi ha dato consigli e mi ha invitato a venire qua, secondo lui era la giusta soluzione. E per me Genova è una grande rampa di rilancio: vengo da due anni difficili, ma ora sono qua. L’ultimo gol in A, tra l’altro, l’ho fatto proprio a Marassi. Ora spero di farne altri ma con questa maglia”.

Infine, Stefano Sensi parla del nuovo tecnico che troverà a Genova, Marco Giampaolo: “Sono contento di trovare Giampaolo. La stima di un mister è molto importante, e mi piace come gioca e fa giocare le sue squadre. Le mie caratteristiche si avvicinano al suo modo di giocare, e questo mi fa piacere. Sono a disposizione per quello che vuole, mi darà le sue indicazioni e la sua idea, io sono qua per lavorare e provare a toglierci delle soddisfazioni. Il numero? Il 5 era libero, era il mio e ho deciso di iniziare l’avventura con questo numero”. Ha parlato così il giocatore al canale ufficiale del club.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news

ultimo aggiornamento: 29-01-2022


Milan, delusione dei tifosi: non basta solo Lazetic, serviva un difensore

Milan, parla Giroud: “Ho avuto dei problemi fisici non usuali”