Scivolone social per Mattia Santori: il leader delle Sardine viaggia contromano nella corsia dei bus. Voleva denunciare il traffico in tilt a Bologna.

Il leader delle Sardine Mattia Santori è finito al centro delle polemiche per un video con il quale voleva denunciare il traffico in tilt a Bologna. In realtà il suo messaggio non è passato. A fare notizia e a far diventare virale il video è il fatto che Santori, come emerge dal video, si trovava contromano nella corsia riservata ai bus. Non il massimo insomma.

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Il traffico a Bologna e la denuncia sui social

Ma partiamo dalla ricostruzione dei fatti. Santori viaggiava in scooter quando si è imbattuto in un ingorgo. Il leader delle Sardine ha deciso di denunciare il traffico in tilt con un video.

Questa è via Saragozza alle 18 di un martedì sera. Coda continua da Porta Saragozza, macchine incolonnate da mezz’ora e residenti (ancora una volta) attoniti. Questo è quello che succede quando il calendario delle partite lo decide un’emittente televisiva privata come DAZN, che guarda ai suoi interessi e non considera che spesso gli stadi in Italia sono situati in quartieri centrali e residenziali. Questo è quello che succede quando, nel 2021, nessuno ha mai affrontato seriamente la gestione dello spazio pubblico e della vivibilità urbana“, si legge nella didascalia che accompagna il video.

Solo che dal video emerge che il 34enne si trova contromano, nella corsia riservata agli autobus e con il telefono alla guida. Una leggerezza da parte del volto noto delle Sardine.

Mattia Santori

Bologna, Santori contromano nella corsia dei bus: il video scatena le polemiche

Il video è diventato virale, ma la denuncia di Santori è passata in secondo piano. Il trentaquattrenne è stato investito dalle critiche e dalle polemiche per le infrazioni commesse nei pochi minuti del filmato. Di fronte alle polemiche, Santori ha eliminato il video, che però ha continuato a circolare sulla rete.

ultimo aggiornamento: 25-09-2021


Beppe Grillo trasforma Virginia Raggi in gladiatrice: “Avanti con coraggio”

Gran Premio di Russia, qualifiche a rischio! Annullate le prove libere