Saviano attacca Salvini e Meloni: “Due dei peggiori politici dei nostri tempi. Noi non apparteniamo a voi: ci fate schifo”.

ROMA – Roberto Saviano attacca Matteo Salvini e Giorgia Meloni. Lo scrittore commenta la mancata visita del leader della Lega a Liliana Segre con parole molto dure in un video su Fanpage. Nel mirino dell’autore di Gomorra anche Giorgia Meloni. La leader di FdI in questi giorni è diventata molto popolare per i montaggi video e i ‘meme’ di “io sono Giorgia“.

Il duro attacco di Saviano

Sono molto dure le parole che Roberto Saviano usa nei confronti di Matteo Salvini e Giorgia Meloni difendendo Liliana Segre: “Pensare che un’intellettuale, una donna coraggiosa come Liliana Segre finisca sotto scorta è una prova che siamo diventati un Paese pericoloso“.

La senatrice – continua lo scrittore – è odiata perché ha deciso di prendere una posizione. E’ odiata da tutti quelli che usano questa parola per esercitare la loro presenza sui social e nella vita pubblica. Quest’odio verso una donna che ogni volta esprime usa grazia, tatto e intelligenza, una donna espulsa dalla scuola, poi deportata, ora odiata porta la firma di Matteo Salvini e Giorgia Meloni, due dei peggiori politici del nostro tempo, la cui infinita mediocrità non riesce a frenare la loro infinita brama di potere. Parlate di “prima gli italiani”, ma noi vi apparteniamo. ci fate schifo“.

Liliana Segre
Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/Associazione-Figli-della-Shoah

Ennesimo scontro Saviano-Salvini

Non è la prima volta che Saviano attacca via social il leader della Lega e Giorgia Meloni. Questa volta le dure parole dello scrittore di Gomorra si riferiscono agli ultimi fatti razzisti e al mancato incontro tra Salvini e la senatrice Liliana Segre.

Nelle prossime ore è attesa la replica da parte dei due politici ma la tensione continua ad essere molto alta nel nostro Paese.

L’odio verso Liliana Segre è responsabilità di Matteo Salvini e Giorgia Meloni. Liliana Segre è stata testimone dell’inferno e, nonostante questo, continua ad avere negli occhi la luce di chi non ha rancore. A lei vogliamo somigliare e non a Salvini e Meloni, che avvelenano l’Italia con le loro parole di intolleranza e di odio.

Pubblicato da Roberto Saviano su Sabato 9 novembre 2019

fonte foto copertina https://www.facebook.com/RobertoSavianoFanpage

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
evidenza giorgia meloni Matteo Salvini politica Roberto Saviano

ultimo aggiornamento: 10-11-2019


Il presidente Mattarella: “Europa senza muri è una grande opportunità”

Bellanova attacca Salvini davanti ai pastori sardi: “Vi prendono in giro”