Sono 686 i migranti hanno raggiunto l’isola di Lampedusa tra il 27 e il 28 settembre. Meloni contro Lamorgese: “Sfiduciamola”.

Sono 686 i migranti arrivati a Lampedusa nell’ultimo sbarco avvenuto nella notte tra il 27 e il 28 settembre. Le persone hanno viaggiato a bordo di un peschereccio di 15 metri. Le operazioni di sbarco sono terminate intorno all’una di notte.

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Lampedusa, maxi sbarco nella notte: 686 migranti hanno raggiunto l’isola a bordo di un peschereccio di 15 metri partito dalla Libia

I 686 migranti arrivati a Lampedusa a bordo di un peschereccio di 15 metri vengono, come riferito dall’Ansa, da Egitto, Marocco, Senegal, Etiopia, Bangladesh, Ciad, Siria e Sudan. Il grande peschereccio, partito dalla Libia, è stato intercettato dalle motovedette ad otto miglia dalla costa.

Le operazioni di sbarco sono terminate intorno all’una di notte. Cinque persone hanno avuto bisogno di assistenza sanitaria.

Più di mille persone nell’hotspot che ha una capienza di 250 posti

I migranti, al termine delle operazioni di sbarco, sono stati trasferiti all’hotspot dell’isola, che al momento ospita più di mille persone a fronte di una capienza massima di 250 posti.

Migranti
Migranti

Critiche nei confronti della ministra Lamorgese

Il maxi sbarco a Lampedusa ha riacceso le critiche che hanno travolto la ministra dell’Interno Luciana Lamorgese, attaccata soprattutto da Fratelli d’Italia e dalla Lega. Proprio FdI ha avviato una raccolta firme per chiedere una mozione di sfiducia.

Come si può sostenere che il ministro Lamorgese, che ha consentito che, per giorni e giorni, migliaia di scappati bivaccassero a Viterbo in un rave party illegale nel quale ci sono stati morti, stupri e droga, senza che il governo muovesse un dito, sta operando bene per me è un mistero. Se Draghi ritiene che un ministro dell’Interno che si è comportato così, che ha dato dell’Italia l’immagine di una repubblica delle banane, stia lavorando bene, ritengo che Draghi abbia un problema di valutazione sulla capacità dei propri ministri. Luciana Lamorgese è il ministro dell’Interno di un governo debole con i forti e forte con i deboli“, aveva dichiarato Giorgia Meloni a inizio settembre.

Dopo la notizia del maxi-sbarco a Lampedusa, le leader di Fratelli d’Italia ha poi rilanciato sulla propria pagina Instagram la proposta di sfiduciare la ministra Lamorgese.

ultimo aggiornamento: 28-09-2021


Truffa dei telefonini: in bolletta 9 centesimi per ogni pagina web visitata

Incidenti sul lavoro, cinque morti in un giorno