Valentina Pizzale, sceneggiatrice della RAI, arrestata per stalking. La sua vittima era il diplomatico Ettore Francesco Sequi, capo di gabinetto alla Farnesina.

Valentina Pizzale, sceneggiatrice della RAI, è stata arrestata per stalking. La sua vittima è il 63enne Ettore Francesco Sequi, un diplomatico con il quale aveva avuto una relazione (breve) nel 2017.

La storia tra i due si è conclusa per volere di lui, attualmente impiegato come capo di gabinetto alla Farnesina per la nomina di Luigi Di Maio.

La donna, sulla quale pendeva una prima denuncia avanzata da Sequi, era in attesa del processo a suo carico. Gli sviluppi della vicenda complicano inevitabilmente la sua posizione in una vicenda particolarmente difficile da gestire.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Stalking a diplomatico, arrestata sceneggiatrice RAI Valentina Pizzale. Era in attesa del processo dopo una prima denuncia a suo carico

La Pizzale (41 anni) non si è mai rassegnata ala fine della storia e ha iniziato a stalkerare il suo ex compagno. Di fronte alle pressioni ossessive della sceneggiatrice, Francesco aveva denunciato la donna, che sarebbe andata a processo.

Polizia di Stato
fonte foto https://www.facebook.com/poliziadistato.it/

Le minacce e le intimidazioni al diplomatico

La denuncia presentata da Sequi, come spesso accade in questi casi, aveva sortito l’effetto contrario, incattivendo le attenzioni e le ossessioni di Valentina, che era arrivato a minacciarlo e ricattarlo con una serie di messaggi inviati anche a tarda notte.

Dopo l’aggiornamento della querela, le autorità hanno deciso di procedere con l’arresto di Valentina Pizzale, che al momento si trova agli arresti domiciliari senza la possibilità di comunicare con l’esterno.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 04-10-2019


Carola Rackete contro l’Europa: “Sono stata lasciata sola, è stata una vergogna”

San Francesco Patrono d’Italia, le celebrazioni ad Assisi. Conte: “Italia più giusta e solidale”