Sciopero Alitalia, quasi 200 voli cancellati. Il settore del trasporto aereo si fermerà mercoledì 9 ottobre 2019 per 24 ore. Tutti i dettagli.

ROMA – Quasi 200 voli cancellati per lo sciopero di Alitalia. Il settore del trasporto aereo si fermerà nella giornata di mercoledì 9 ottobre 2019 per 24 ore con fasce garantite 7-10 e 18-21. “Siamo stati costretti – riferisce in una nota la compagnia di bandiera – a cancellare i voli, sia nazionali che internazionali, programmati per quel giorno“.

E sul sito vengono pubblicate anche le tratte cancellate. Circa 200 per la giornata del 9 ottobre ma il numero è destinato a salire visto che già oggi sono stati soppressi 14 voli mentre sono 8 i viaggi annullati nella giornata di giovedì 18.

Sciopero Alitalia, i dettagli

La conferma dello sciopero ha portato Alitalia ad attivare un piano straordinario che “prevede l’impiego di aerei più capienti sulle rotte domestiche e internazionali, con l’obiettivo di riprenotare i viaggiatori coinvolti nella cancellazione sui primi voli disponibili in giornata. Si prevede che il 70% dei passeggeri riesca a viaggiare nella stessa giornata del 9 ottobre“.

La compagnia di bandiera ha consigliato a tutti i viaggiatori di controllare lo stato del proprio volo prima di recarsi in aeroporto. In caso di cancellazione o di modifica dell’orario del viaggio, i passeggeri potranno cambiare la prenotazione senza alcuna penale o chiedere il rimborso del biglietto (volo cancellato o ritardo superiore alle 5 ore) fino al 24 ottobre.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

Alitalia
fonte foto https://twitter.com/Uiltrasporti_N

I motivi dello sciopero

I motivi dello sciopero sono dovuti all’incertezza del futuro di Alitalia: “Siamo preoccupati – precisa la FNTA in una lettera inviata al Mise – per gli ultimi sviluppi legati alla trattativa in corso tra FS, MEF, Atlantia e Delta sul piano di risanamento e rilancio. Ci aspettiamo che il Governo agisca immediatamente in accordo ai nuovi potenziali azionisti per rimuovere gli ostacoli che ancora impediscono il buon esito della trattativa. Devono essere generate tempestivamente le condizioni per uscire dalla gestione commissariale che è senza risorse“.

fonte foto copertina https://twitter.com/Uiltrasporti_N


Tragedia a Chieri, suv parcheggiato in salita investe bambini: uno è grave

Manovra, Gualtieri: “Bonus 80 euro resta. Riforma Irpef? Poco tempo…”