Sciopero Ryanair 22 agosto 2019: le informazioni utili e i voli cancellati

Ryanair, sciopero confermato per il 22 e il 23 agosto: i voli cancellati e quelli a rischio

Confermato lo sciopero di quarantotto ore della Ryanair per il 22 agosto. Le informazioni utili per i viaggiatori e i voli a rischio della compagnia low cost.

È stato confermato lo sciopero della Ryanair per il 22 e il 23 agosto. La compagnia low cost non è riuscita a raggiungere un accordo con i sindacati per revocare lo stop, e i dipendenti della società di voli irlandese incroceranno le braccia per quarantotto ore. Con evidenti problemi per le persone di ritorno dalle vacanze e per gli ultimi partenti.

Le motivazioni dello sciopero

Lo sciopero è stato indetto per protesta contro alcune condizioni di lavoro considerate inaccettabili. Nel mirino dei sindacati ci sono il trattamento economico e il calcolo delle pensioni, ma anche i benefici per i dipendenti che usufruiscono del periodo di maternità o paternità.

Ryanair
Fontefoto: https://www.facebook.com/ryanair

Ryanair, lo sciopero del 22 agosto: i voli a rischio e quelli cancellati

I voli a rischio e quelli che saranno definitivamente cancellati sono quelli affidati ai piloti che appartengono ai sindacati che hanno indetto lo sciopero. Secondo i dati a disposizione si tratterebbe di più del 25% dei comandanti e dei primi ufficiali impiegati nella compagnia di volo.

Le zone particolarmente a rischio sono Inghilterra e Irlanda. Qui si trovano le sigle sindacali promotrici della protesta e partire dagli aeroporti di questo paese potrebbe essere complicato.

I disagi potrebbero arrivare ad interessare anche la Spagna e il Portogallo, mentre non dovrebbero esserci problemi per i voli in partenza dall’Italia.

Tutte le informazioni aggiornate in tempo reale saranno a disposizione sul sito ufficiale della Ryanair.

ultimo aggiornamento: 21-08-2019

X