Scomparso un elicottero decollato durante la mattinata di ieri. La zona in cui doveva atterrare è stata colpita da un forte maltempo.

L’elicottero era decollato dall’aeroporto di Capannori nella giornata di ieri, 9 giugno, alle 10 del mattino, e sarebbe dovuto arrivare a Castelminio di Resana, nel Trevigiano. La rotta del velivolo è stata confermata da fonti di un’azienda specializzata nella produzione di carta per utilizzo domestico: l’elicottero da tre giorni viaggiava avanti e indietro tra Lucca e il Trevigiano. Doveva portare alcuni buyer in azienda, in occasione di un evento promozionale. L’evento in questione è la fiera “It’s Tissue”, un evento internazionale dedicato alla produzione di carta.

Sfortunatamente, la zona di arrivo è stata colpita dal maltempo con forte pioggia, fulmini e grandine. A pilotare l’elicottero composto da sei passeggeri stranieri un giovane italiano di 33 anni. L’elicottero noleggiato si occupava di trasportare gruppi di potenziali acquirenti stranieri in Veneto, per vedere alcuni macchinari.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le ricerche del velivolo

Subito sono iniziate le ricerche sulla zona dell’Appennino tosco-emiliano dell’elicottero scomparso, con sette persone a bordo. A portare avanti le ricerche anche i gruppi dei volontari della Protezione civile e gli uomini dei Vigili del fuoco. Le ricerche nei boschi sono durate tutta la notte, ma purtroppo non hanno prodotto alcun risultato: nessuna traccia dell’elicottero né dei dispersi a bordo del velivolo.

L’elicottero è un Augusta Koala. Attualmente continuano le ricerche nella zona dell’Appennino da parte dei vigli del fuoco di Lucca e Modena. In particolare, le ricerche si stanno svolgendo nella zona tra Pievepelago e San Pellegrino in Alpe. L’elicottero effettuava due viaggi ogni giorno: uno durante la mattina e uno durante il pomeriggio. Ieri, era atteso alle 10.30 ma non è mai arrivato. Secondo l’ultima rilevazione radar dell’elicottero, è arrivato nel comune di Pievepelago, nel modenese. Dopo, si sono perse le sue tracce.

Ambulanza Soccorso Alpino

A pilotare il velivolo un italiano di 33 anni, Corrado Levorin, originario di Polverara. Si tratta di un pilota esperto: alle spalle anni di studi presso la Scuola nazionale elicotteri “Guido Baracca”, situata in Romagna. Al termine degli studi, l’italiano ha ottenuto la licenza di pilota commerciale di elicotteri, che consente sia di fare l’istruttore che di trasportare passeggeri.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 10-06-2022


Posta per Sara. L’idea della famiglia Pedri

Holly, scomparsa 41 anni fa: è stata ritrovata