Scontro Azzolina-De Luca sulla chiusura delle scuole. La ministra “Decisione gravissima. Lasciare gli studenti a casa è inaccettabile”.

ROMA – E’ scontro tra Azzolina e De Luca sulla chiusura delle scuole. La ministra non ha accettato la decisione del governatore della Campania di ritornare alla didattica a distanza per provare a limitare la diffusione del coronavirus sul territorio nazionale.

Si tratta di un fatto gravissimo – ha detto la titolare del Miur, citata dal Corriere della Sera io non ho il potere di aprire o chiudere gli istituti. Si tratta di una decisione che spetta alle Regioni. Se non vogliamo sacrificare la scuola, si può lavorare per lo smart working ancora di più. Non sono solo gli studenti a salire sui mezzi pubblici. Lasciare i ragazzi a casa è inaccettabile se vogliamo considerare i numeri dei contagi nelle classi. Si devono spalmare su tutti gli altri settori le necessità sul prendere o non prendere i trasporti“.

L’ordinanza di De Luca

Misure più restrittive da parte di De Luca per fermare l’epidemia. Fino al 30 ottobre divieto di feste pubbliche e private, anche conseguenti a cerimonie. Sospese le attività di circoli ludici e ricreativi. A tutti gli esercizi di ristorazione è stato imposto il divieto di asporto dalle ore 21. Il delivery resta consentito fino alle 24.

Non sono escluse in futuro altri provvedimenti, ma prima bisognerà capire gli effetti di queste decisioni sulla curva.

Vincenzo De Luca
Vincenzo De Luca

Coronavirus in Campania, numeri in crescita

Numeri in crescita in Campania. Nella giornata di giovedì 15 ottobre 2020 sono stati registrati oltre 1.000 casi. Un dato che ha fatto scattare le misure restrittive per 15 giorni. Il governatore De Luca ha deciso di ‘salvaguardare’ l’economia chiudendo le scuole.

Una decisione non condivisa dalla ministra Azzolina che ha parlato di “ordinanza inopportuna”. Non ci dovrebbe essere l’impugnazione da parte del Governo, visto che le Regioni possono adottare misure più restrittive rispetto al passato. L’argomento, comunque, sarà affrontato nella prossima conferenza tra lo Stato e i governatori.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
coronavirus Lucia Azzolina News politica primo piano Vincenzo De Luca

ultimo aggiornamento: 16-10-2020


Sileri: “L’aumento dei casi non spaventa. Prematuro ipotizzare un lockdown a Natale”

Coronavirus, verso la nuova stretta: ipotesi coprifuoco alle 22