Coronavirus, la nota del Miur: la scuola riaprirà e le lezioni riprenderanno il 14 settembre.

Il Ministero dell’Istruzione fa il punto sul calendario della ripresa confermando che i cancelli riapriranno il prossimo 1 settembre per il recupero degli apprendimenti, mentre dal 14 dello stesso mese suonerà la prima campanella che segnerà la ripresa delle lezioni dopo il lungo stop causato dall’emergenza coronavirus.

Coronavirus, il Miur: la scuola riaprirà e le lezioni riprenderanno il 14 settembre

“La scuola riaprirà e le lezioni riprenderanno il 14 settembre grazie allo sforzo di tanti attori in campo. Lo ribadisce il Ministero dell’Istruzione ricordando che già dal primo settembre gli Istituti saranno impegnati nel recupero degli apprendimenti”, comunica il Miur con una nota pubblicata nella giornata del 22 agosto.

Lucia Azzolina
archivio Image / Cronaca / Lucia Azzolina / foto Insidefoto/Image

Il lavoro del Ministero

Di fronte alle recenti polemiche tra i sindacati e la ministra Azzolina, il Ministero dell’Istruzione ha voluto anche ricordare il lavoro fatto in questi mesi per preparare la riapertura della scuola.

Il 26 giugno scorso sono state presentate al Paese le Linee guida per il rientro che hanno consentito di avviare le operazioni per la ripresa. In vista di settembre sono stati stanziati 2,9 miliardi per consentire: lavori di edilizia scolastica, affitto di nuovi spazi, acquisto di nuovi arredi (2,4 milioni di banchi monoposto saranno distribuiti nelle scuole, un investimento mai fatto con questa portata dallo Stato), incremento di docenti e Ata, formazione del personale, acquisto di strumenti tecnologici.

In questi mesi sono stati siglati con i Sindacati appositi Protocolli di sicurezza. Il Comitato tecnico scientifico per l’emergenza ha aggiornato le proprie disposizioni per la scuola in relazione all’andamento della curva epidemiologica. Si sono svolte decine di riunioni dei Tavoli istituiti presso gli Uffici scolastici regionali del Ministero per monitorare i lavori per la ripresa e tenere un contatto costante con Enti locali, parti sociali, associazioni. Sono state fornite anche Linee guida per la didattica digitale integrata, che fanno tesoro dell’esperienza dei mesi di didattica a distanza che le scuole italiane hanno affrontato reagendo con forza all’emergenza”.

“Il Ministero non ha mail lascito sola la scuola”

Il Ministero non ha mai lasciato sola la scuola e continuerà a supportarla in un’ottica di grande comunità al servizio delle studentesse e degli studenti. Da lunedì, anche per questo, partirà un help desk dedicato interamente alla ripresa a cui le scuole potranno rivolgersi in caso di dubbi e quesiti. L’help desk sarà attivo dal lunedì al sabato, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18“, recita la nota nella parte finale.

Scarica QUI il Decreto Agosto.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
coronavirus cronaca evidenza News politica

ultimo aggiornamento: 23-08-2020


Ebola, nuovo focolaio in Congo. Oms: “Il virus si sta diffondendo velocemente”

Coronavirus in Italia, 1071 contagi in un giorno